PRIVATE COLLECTION

Una sera al museo, un viaggio esclusivo nel cuore dell’arte contemporanea

Ideato, scritto e condotto da Sabrina Donadel, il programma dal 21 gennaio alle 19:00 è in diretta su IGTV

1' di lettura

Una sera al museo è il titolo del nuovo format ideato da Sabrina Donadel in onda eccezionalmente sulla piattaforma Instagram. Nato come spin off di Private Collection - programma in cui si sono svelati i “tesori nascosti” nelle case dei grandi collezionisti italiani e internazionali - “Una sera al museo” accompagna gli spettatori in un viaggio esclusivo nei più importanti musei di arte contemporanea, come il MAXXI di Roma, la GAMec di Bergamo, la GAM di Torino e il Castello di Rivoli.

Guide d'eccezione sono i direttori delle gallerie che raccontano aneddoti e curiosità sulle opere e sugli artisti, per far rivivere l'arte nei musei che l'emergenza sanitaria ha imposto di chiudere. Tra i ciceroni Bartolomeo Pietromarchi, Lorenzo Giusti, Carolyn Christov-Bakargiev e Ilaria Bonacossa.

Loading...

Nel primo appuntamento del 2021 - giovedì 21 gennaio - ad affiancare Sabrina Donadel sono state Anna Maria Montaldo, direttrice del Museo del Novecento, di Mudec, della GAM di Milano e dell'area Polo Arte Moderna e Contemporanea del Comune di Milano. Le due esperte hanno acceso le luci della mostra “Contesti” di Carla Accardi allestita al Museo del Novecento, inaugurata poco prima del lockdown di ottobre, che pochissimi hanno avuto il privilegio di visitare.

“Ho scelto di aprire ogni puntata con l'espressione latina “fiat lux”, parola d'ordine entrando nella prima sala del museo che accende la luce per noi”, afferma Sabrina Donadel, ideatrice e conduttrice del format.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti