credito

UniCredit, accordo con i sindacati sul piano Team 23: un’assunzione ogni 2 uscite

L’accordo prevede 5.200 uscite volontarie e incentivate invece delle 6mila inizialmente richieste dal gruppo. Le assunzioni di giovani saranno 2.600, mentre le riqualificazioni 800

di Cristina Casadei

default onloading pic
(Imagoeconomica)

L’accordo prevede 5.200 uscite volontarie e incentivate invece delle 6mila inizialmente richieste dal gruppo. Le assunzioni di giovani saranno 2.600, mentre le riqualificazioni 800


1' di lettura


Un'assunzione ogni due uscite. È su questo equilibrio richiesto fin dall'inizio della trattativa che si regge l'accordo sul piano industriale Team 23 tra UniCredit e Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. Le uscite, volontarie e incentivate, saranno 5.200 invece delle 6mila inizialmente richieste dal gruppo, mentre le assunzioni saranno 2.600. Ci saranno però 800 riqualificazioni professionali. Per chi accederà volontariamente al fondo di solidarietà e maturerà i requisiti di qui al 2028, è previsto un incentivo da 2 a 3 mensilità: si stima una permanenza media sul fondo di circa 54 mesi che potranno essere di più in alcuni casi speciali. Il bacino delle uscite consentirà di accogliere le richieste per quota 100, opzione donna e riscatto laurea.
Il numero degli esuberi annunciato inizialmente in Italia, il più alto di tutti i paesi europei, aveva fatto temere ai sindacati un possibile spostamento del baricentro verso altri paesi e proprio per questo nell'ambito dell'accordo è stato condiviso l'impegno a mantenere il quartier generale del gruppo in Italia e a non prevedere altri esuberi nel piano Team. Le 2.600 nuove assunzioni avverranno senza più salario di ingresso (eliminato dall'ultimo contratto collettivo nazionale) e per i neo assunti è previsto il versamento al fondo pensione del 4% per 3 anni. L'accordo prevede infine anche l'impegno a continuare il confronto per introdurre ulteriori misure sul lavoro agile e ad allargare la possibilità di accogliere domande di part time.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...