ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

Unicredit, in Borsa si guarda già ai conti e si raffredda l'ipotesi Russia

Sembra sfumare l'interesse per Otkritie Bank

di Eleonora Micheli

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Unicredit sotto la lente a Piazza Affari, mentre è scattato il conto alla rovescia per la pubblicazione dei conti del 2021 il prossimo 28 gennaio. In più, secondo i rumor, l’istituto non sarebbe interessato a fare shopping in Russia, in particolare su Otkritie Bank. Ipotesi, quest’ultima, che aveva fatto scivolare le quotazioni, circa due settimane fa. Così le Unicreditt sono partite al rialzo questa mattina, salvo poi invertire la rotta con il peggioramento dell'andamento del FTSE MIB.

Per analisti 1,66 miliardi di utili nel 2021

Secondo il consensus diffuso da Unicredit, la banca dovrebbe chiudere il quarto trimestre 2021 con una perdita netta di 1,32 miliardi di euro, contro il risultato netto sottostante positivo per 204 milioni di euro contabilizzato nello stesso periodo dell’esercizio precedente. Nell’intero 2021, l’istituto dovrebbe avere registrato un utile netto di 1,66 miliardi di euro (contro la precedente indicazione di un risultato finale di 3,2 miliardi di euro). La banca aveva invece chiuso il 2020 con un utile netto sottostante di 1,26 miliardi di euro (perdita contabile di 2,79 miliardi di euro).

Loading...

Gli analisti di Bestinver, intanto, consigliano di comprare le azioni dell’istituto guidato da Andrea Orcel. «Le nostre proiezioni sul quarto trimestre 2021 si basano sulle indicazioni fornite dalla banca a dicembre, in occasione della presentazione del piano industriale. Indicazioni confermate anche durante la pre-call con gli analisti che si è tenuta a gennaio», hanno spiegato, pronosticando ricavi in rallentamento per 4 miliardi (-4%) e una perdita di 1,45 miliardi, superiore al consensus. Nello stesso periodo 2020 l’istituto aveva registrato un rosso di 1,17 miliardi. Bestinver, comunque, ritiene che nell’intero 2021 Unicredit abbia registrato un utile netto superiore a 3,7 miliardi, come indicato dai vertici in occasione della presentazione dei conti del terzo trimestre. Il CET1r è atteso a 13,5%-14%, tenendo conto anche delle azioni di buyback e di distribuzione di dividendi. Unicredit, intanto, sta incassando i giudizi positivi anche di Banca Imi, Mediobanca e Bank of America.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti