ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBANCHE

UniCredit cade in Borsa per l’incertezza al vertice, si muove la task force degli indipendenti

Quotazioni in calo del 4% in attesa delle decisioni del board su chi guiderà la banca. Pesano anche le incertezze strategiche, tra «no m&a» ufficiale e contatti per l’operazione Mps. In arrivo il consulto dei consiglieri indipendenti che ha già portato alla nomina di Padoan.

di Alessandro Graziani

default onloading pic
(Imagoeconomica)

Quotazioni in calo del 4% in attesa delle decisioni del board su chi guiderà la banca. Pesano anche le incertezze strategiche, tra «no m&a» ufficiale e contatti per l’operazione Mps. In arrivo il consulto dei consiglieri indipendenti che ha già portato alla nomina di Padoan.


2' di lettura

L'incertezza su chi guiderà in futuro Unicredit pesa sull'andamento delle azioni che, a metà seduta di lunedì 30 novembre, perdono il 4% (indice FTSE Mib -0,3%). Il mercato attende di capire dal board se a guidare la banca sarà ancora l'attuale ceo Jean Pierre Mustier o se invece UniCredit intende cambiare “pilota”. E nel secondo caso: il sostituto sarà individuato tra manager esterni o interni alla banca?

Qualunque sarà la situazione prescelta, il mercato ritroverà quelle certezze che nelle ultime...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti