ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

UniCredit, ecco chi sono le due donne del board per la trasformazione digitale (che conterà più dell’M&A)

Nel nuovo cda confermata l’argentina Beatriz Lara Bartolomé che porta l’esperienza di innovazione nei dieci anni al Bbva. E su indicazione di Orcel (dal suo buen retiro di Lisbona), arriva la fondatrice di Virgin Money Jayne-Anne Gadhia. La vera svolta della banca, più che dalle fusioni, passerà dall’innovazione digitale

di Alessandro Graziani

Beatriz Lara Bartolomé e Jayne-Anne Gadhia

3' di lettura

Chi temeva una “politicizzazione” del board di UniCredit è stato smentito dai fatti. La lista del nuovo consiglio di amministrazione che sarà votato dall'assemblea dei soci del 15 aprile ha un profilo “tecnico” e internazionale.

Ma l'elemento di maggiore novità è che il board punta su due donne per accelerare nella trasformazione digitale della banca: l'argentina Beatriz Lara Bartolomé e l'inglese Jayne-Anne Gadhia, le uniche due consigliere di amministrazione con esperienza pluriennale di alto livello...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti