Universita

Università: Pisa entra in «Circle U», alleanza fra otto atenei della Ue

L'obiettivo è creare entro il 2025 una “Ateneo europeo” inclusivo, interdisciplinare e fortemente orientato alla ricerca

di Redazione Scuola

2' di lettura

L'Università di Pisa si unisce ad 8 prestigiosi atenei europei nell'Alleanza Circle U. L'obiettivo è creare entro il 2025 una “Università europea” inclusiva, interdisciplinare e fortemente orientata alla ricerca. Così una nota dell'ateneo sull'Alleanza Universitaria Europea che comprende Università di Aarhus (Danimarca), Università Humboldt di Berlino (Germania), King's College di Londra (Regno Unito), Università di Parigi (Francia), Università di Belgrado (Serbia), Università Cattolica di Lovanio (Belgio), Università di Oslo (Norvegia) e Università di Vienna (Austria). I soci stanno cooperando per creare entro il 2025 un'università europea «inclusiva, interdisciplinare e fortemente orientata alla ricerca».

Partenariati strategici

«Le università europee - spiega una nota - sono dei veri partenariati strategici, che nell'ottica della Commissione europea dovranno costruire le università del futuro, promuovendo i valori e l'identità europei e migliorando la qualità e la competitività internazionale dell'istruzione superiore in Europa». «È un grande onore entrare a far parte dell'alleanza Circle U. - ha commentato il rettore Paolo Maria Mancarella - Fin dai primi contatti abbiamo pienamente condiviso i principi ispiratori dell'alleanza e i suoi obiettivi. Siamo sicuri che il clima di grande collaborazione e sintonia che si è subito creato ci consentirà rapidamente di integrarci con le università partner e cooperare con loro nel creare una Università Europea ambiziosa, inclusiva e sostenibile. Siamo convinti che la partecipazione all'alleanza Circle U., visto anche il prestigio degli atenei coinvolti, offrirà nuove grandi opportunità a studenti e ricercatori dell'Università di Pisa, rafforzando il ruolo dell'ateneo nello spazio europeo della ricerca e dell'alta formazione». «Stiamo entrando in una nuova fase molto importante per lo sviluppo della nostra alleanza - afferma Svein St›len, rettore dell'Università di Oslo e presidente di Circle U. commentando l'ingresso delle università di Pisa e Vienna - Domani studenti di Aarhus, Belgrado, Berlino, Londra, Lovanio, Parigi e Oslo, ma anche accademici, ricercatori e membri dello staff, avranno ancora più opportunità di collaborare, innovare, co-creare con i colleghi di Pisa e Vienna».

Loading...

Le cifreCon l'ingresso di Pisa e Vienna, la rete Circle U. comprende quasi mezzo milione di studenti e circa 65.000 tra docenti e personale tecnico e amministrativo. La missione è rafforzare i legami tra insegnamento, ricerca, innovazione e società per rispondere alle grandi sfide globali di oggi e di domani, concentrandosi inizialmente sulle tematiche della democrazia, del cambiamento climatico e della salute globale. La cerimonia ufficiale della firma si svolgerà il 28 gennaio alla Missione della Norvegia presso l'Ue a Bruxelles.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati