Sport

US Open: avanza Fognini, eliminati Gaio e Travaglia

a cura di Datasport

2' di lettura

Sale a quattro il numero di italiani al secondo turno del tabellone maschile degli US Open. Fabio Fognini, infatti, ha eliminato senza particolari problemi lo statunitense Michael Mmoh con il punteggio di 4-6 6-2 6-4 7-6. Successo in rimonta per il sanremese, che ora affronterà Millman. Non è riuscita l'impresa, invece, a Stefano Travaglia e a Federico Gaio, eliminati rispettivamente dal Hubert Hurkacz e dal belga David Goffin. L'ascolano costretto al ritiro a causa dell'umidità, che gli ha causato crampi, quando era sotto contro il polacco.   Pochi problemi per Fognini: il sanremese non è stato perfetto nel primo set, dove ha perso per due volte il servizio cedendo 6-4 a Mmoh. Da lì, però, è iniziata tutta un'altra partita: doppio break e 6-2 nel secondo set, break decisivo nel terzo, chiuso sul 6-4, infine vittoria al tie break nel quarto, per il 4-6 6-2 6-4 7-6 finale dopo 3h16'. Adesso, per la prima volta in carriera si ritroverà di fronte l'australiano John Millman per accedere al terzo turno di Flushing Meadows.   Sconfitta amara, invece, per Stefano Travaglia. Il 26enne, infatti, si è ritirato sul punteggio di 2-1 (6-2 2-6 7-6) per Hurkacz a causa dei crampi dovuti all'umidità, quando nel quarto set era sotto 3-0. Rabbia e polemiche per l'ascolano: "Mi girava la testa, volevo continuare, ma sarebbe stato ancora peggio, più tardi dovrò addirittura fare una flebo, ero disidratato. Bisogna mettere tutti nelle stesse condizioni, così è folle". Fuori anche Federico Gaio, che non è riuscito ad impensierire Goffin: il belga, infatti, si è nettamente imposto in poco meno di due ore e mezza con il risultato di 6-2 6-4 7-6.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti