accordo commerciale

Usa-Cina, Trump gela Pechino: per nulla intenzionato a riaprire i negoziati

«Vorrebbero riaprire il negoziato per renderlo più favorevole per loro» ha ribadito Trump ai giornalisti

Once Upon a Virus, la Cina prende in giro Trump e gli Usa

«Vorrebbero riaprire il negoziato per renderlo più favorevole per loro» ha ribadito Trump ai giornalisti


1' di lettura

Nuova gelata sugli accordi commerciali Usa-Cina dopo le speranze lasciate intravedere la scorsa settimana da una timida ripresa di dialogo. Nella giornata di lunedì, nel corso di un incontro con la stampa, il presidente Usa Donal Trump, ha infatti ribadito di non essere favorevole alle riapertura dei negoziati sulla cosiddetta Fase 1 dell’accordo siglato a inizio 2020.

Il presidente Usa ha detto di non essere per nulla intenzionato a riaprire il negoziato, a dispetto di quanto fatto trapelare da funzionari cinesi: «Vorrebbero riaprire il negoziato per renderlo più favorevole per loro» ha ribadito Trump ai giornalisti.

I toni, quindi, tornano duri e il clima riprende ad assomigliare a quello della “guerra fredda”, peggiorato dalle accuse pesanti anche legate al coronavirus e alle presunte responsabilità di Pechino che hanno caratterizzato le dichiarazioni delle scorse settimane.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti