Bocciatura

Usa: repubblicani Senato bloccano ancora riforma elettorale

Il provvedimento è stato bloccato con 50 voti contro i 49 favorevoli

La vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris parla ai giornalisti dopo che la legge sui diritti di voto non è riuscita ad avanzare al Senato degli Stati Uniti (Reuters)

1' di lettura

I repubblicani in Senato bloccano per la terza volta il ’Freedom to Vote Act’, il provvedimento fortemente voluto dai democratici che aveva come obiettivo quello di rafforzare i diritti di voto dopo le strette portate avanti in diversi stati conservatori. Il provvedimento è stato bloccato con 50 voti contro i 49 favorevoli. Per i democratici si tratta di un nuovo schiaffo.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti