Biciclette, la guida per utilizzare i 500 euro dell’incentivo

4/8Bike

Utilizzo in città

default onloading pic
(connel_design - stock.adobe.com)

Ci sono biciclette per ogni tipologia di uso. Un'infinità di modelli che spesso disorientano i neofiti: cruiser, trekking, urban, gravel, pieghevoli, olandesi, fixed, etc. Agli antipodi di questo mondo variegato troviamo le bici da corsa e le mountain bike, che possono arrivare a costare migliaia di euro. Veri gioielli per chi antepone la performance sportiva. In mezzo a queste due tipologie di bici ci sono tutti gli altri modelli, più adatti ad un uso quotidiano e meno sportivo. Anzitutto le bici da città, che permettono di effettuare spostamenti su strada in maniera comoda e funzionale, grazie alla presenza di portapacchi e telai dove posizionare, nel caso, anche i seggiolini per bimbi. Per brevi passeggiate l'ideale sono le cruiser o le bici con ruote più piccole, da 20-24 pollici, caratterizzate da un'impostazione di guida comoda e rilassata, ma non adatte per lunghi tragitti.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti