premi

Vaccini, contro le fake news, #PerchéSì premia la comunicazione scientifica

<br/>Per il primo hackathon italiano sulla comunicazione dei vaccini è stato premiato il progetto video e social “Challenge in a Tok”. Per il contest il linguaggio universale dello sport di Ats Milano Città Metropolitana e il buon esempio degli operatori sanitari dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari

di Francesca Cerati


default onloading pic

2' di lettura

Una challenge lanciata su Tik Tok, il nuovo social emergente tra i giovani, il linguaggio “universale” dello sport , ma anche una campagna diretta agli operatori sanitari. Questi i vincitori del progetto progetto #PerchéSì, il contest dedicato alla comunicazione sui vaccini ideato da Sanofi Pasteur giunto alla seconda edizione.

I vincitori sono stati scelti tra 54 progetti, 31 per la categoria “ASL e distretti sociosanitari” e 23 per la categoria “Università, Società Scientifiche, Ospedali, Associazioni e Fondazioni”. Una giuria di esperti ha selezionato i 10 finalisti che hanno concorso per il primo premio e partecipato all'hackathon di co-creazione per immaginare e sviluppare insieme a una trentina di giovani creativi e comunicatori la migliore campagna per comunicare il valore della vaccinazione.

Qui Milano: il valore dei vaccini… va in rete

ATS Milano Città Metropolitana, che ha usato il linguaggio universale dello sport per raccontare il valore della vaccinazione. Nella seconda è stato premiato invece “Operatori sanitari in campo per la vaccinazione”, dell' Università di Sassari, una campagna dedicata agli operatori chiamati a dare il buon esempio.

Qui Sassari: operatori sanitari in campo per la vaccinazione

Dai partecipant all'hackaton, divisi in dieci gruppi, sono stati invece elaborati progetti orientati ai nuovi mezzi di comunicazione, e a trionfare è stato quello che prevede una campagna sul social Tik Tok.

«Le aziende devono comunicare sui vaccini, ma devono soprattutto mettersi all'ascolto, facendo parlare e dialogare le società scientifiche con i giovani comunicatori di domani. Per trovare forme di comunicazione più efficaci e in linea con le nuove modalità del digitale» ha commentato il general manager di Sanofi Pasteur Mario Merlo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...