Coronavirus

Vaccini in Lombardia, la mappa dei comuni: da Viggiù a Iseo ecco chi è più avanti

La mappa della Regione con il numero di somministrazioni in rapporto alla popolazione. A Milano solo l’8,95% dei residenti ha ricevuto due dosi

di Riccardo Ferrazza

Vaccini, le differenze tra Italia, Inghilterra e Paesi europei

2' di lettura

In testa c’è Viggiù, il comune in provincia di Varese che si candida ad essere uno dei primi paesi in Italia completamente immunizzato dal Covid grazie al vaccino. Il piccolo centro, finora conosciuto soprattutto per un film con Totò (I pompieri di Viggiù, 1949), è il primo in Lombardia per percentuale di vaccini somministrati alla popolazione sopra i 16 anni: il 72,9% ha già ricevuto la prima dose, il 37,6% entrambe le iniezioni.

Nella graduatoria, elaborata da Lab24 sui dati dei vaccini messi a disposizione dalla regione e dettagliati per gli oltre 1.500 comuni lombardi, compaiono nelle prime dieci posizioni centri piccoli o piccolissimi (nessuno sopra i 10mila abitanti). Il primo capoluogo di provincia è Pavia (una dose al 32%, due dosi al 16,3%).

Loading...

A Milano finora un cittadino su cinque ha ricevuto la prima somministrazione, il 9% ha avuto la copertura completa. La Lombardia ha vaccinato finora 789mila persone ma nella classifica per dosi somministrate ogni 100mila abitanti è quartultima tra le Regioni. La percentuale di contagi in rapporto alla popolazione è di 7,867%, più alta della media nazionale (6,496%).

I 10 COMUNI LOMBARDI PIÙ AVANTI NELLE PRIME DOSI
Loading...

Piccoli e vaccinati

Il primato di Viggiù non sorprende: il comune nel cuore della Valceresio, tra laghi e montagne al confine con la Svizzera, è diventato simbolo di una campagna vaccinale di massa decisa dalla regione Lombardia dopo che nel paese si erano registrati vari focolai di infezione. Messi in sicurezza anche altri piccoli centri, come Parzanica: a marzo, il paese della bergamasca era isolato a causa di una frana e un elicottero ha trasportato un’équipe medica con 40 vaccini da destinare agli ultraottantenni.

I 10 COMUNI LOMBARDI PIÙ AVANTI NELLE SECONDE DOSI
Loading...

Il caso Iseo

Nei primi dieci comuni lombardi più avanti nella campagna di immunizzazione (tre in provincia di Cremona, due di Bergamo, uno a testa tra Brescia, Como, Lodi, Pavia e Varese ma nessuno nel territorio milanese) il centro più grande è Iseo (Brescia): su una platea di 7.884 persone da vaccinare il 29% ha già ricevuto due dosi (il 42% una). Un risultato che può essere guardato come segno del cambio di passo fatto registrare dalla Lombardia.

A fine marzo il sindaco (un medico di base) aveva inviato una lettera al presidente della Regione Attilio Fontana per denunciare le difficoltà nelle vaccinazioni: «La sanità lombarda - scriveva - è sempre stata un’eccellenza, ma ora è proprio il caso di dirlo, è saltata in aria». A un mese di distanza il suo comune si trova tra i primi dieci della regione per percentuale di somministrazioni.

PRIME E SECONDE DOSI COMUNE PER COMUNUE
Loading...

Tra i capoluoghi

Milano deve vaccinare circa 1,2 milioni di residenti sopra i 16 anni. Finora a ricevere la prima dose è stato il 20,4%, mentre due somministrazioni sono andate a poco meno del 9% dei milanesi. Per Brescia (secondo capoluogo per popolosità ma con una platea di vaccinandi di 170mila persone) i numeri sono 24,7% (una dose) e 13,1% (due dosi). A Bergamo, teatro nel marzo 2020 della tragica sfilata di carri militari carichi di bare diventata immagine simbolo del Covid, è stato somministrato il vaccino al 23,8% della popolazione, il 12% ha già completato il ciclo con il richiamo.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e delle azioni di contrasto è mostrato in due mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia di nuovi casi, morti, ricoverati e molte infografiche per una profondità di analisi.
La mappa dei vaccini in tempo reale mostra l’andamento della campagna di somministrazione regione per regione in Italia e anche nel resto del mondo.
Guarda le mappe in tempo reale: Coronavirus - Vaccini

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi, di saperne di più dall’andamento alle cause per proseguire con i vaccini. Su questi temi potete leggere le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Ecco tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui potete iscrivervi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti