ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCovid

Vaccini, da lunedì al via le prenotazioni con i bivalenti: sono per categorie a rischio ma anche under 60 possono farli

Lo ha detto il direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), Nicola Magrini, durante la conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale contro il Covid-19 al Ministero della Salute. In arrivo per settembre «19 milioni di dosi di vaccino bivalente, tra Pfizer e Moderna

Nicola Magrini, direttore generale dell’Aifa

2' di lettura

«Da lunedì 12 settembre può iniziare a livello regionale la prenotazione con i nuovi vaccini bivalenti» e «l’arrivo di un nuovo vaccino dovrebbe rafforzare anche il convincimento per chi deve fare la quarta dose per via dell’età o perché presentino altre patologie». Lo ha detto il direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), Nicola Magrini, durante la conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale contro il Covid-19 al Ministero della Salute. Da lunedì, ha precisato, «sarà possibile prenotare le dosi e somministrarle».Il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli ha annunciato che sono in arrivo per settembre «19 milioni di dosi di vaccino bivalente», tra Pfizer e Moderna

Magrini: booster aggiornati per categorie a rischio, ma chi vuole può farli

Da lunedì il booster aggiornato del vaccino anti-Covid sarà somministrato prioritariamente a coloro che sono ancora in attesa di ricevere la seconda dose di richiamo, la cosiddetta quarta dose, dunque over 60 e persone con elevata fragilità, «includendo anche operatori sanitari, operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani e donne in gravidanza», ossia le categorie evidenziate nell’ultima circolare della Salute. Ma «potrà essere somministrato anche agli under 60 che lo chiederanno» ha detto Magrini, rispondendo a una domanda dei giornalisti durante la conferenza stampa al ministero della Salute sul proseguimento della campagna vaccinale.

Loading...

Vaccino bivalente contro Omicron 1 efficace contro 4 e 5

Esiste un rischio caos generato dal fatto che a metà settembre l’Ema, l'Agenzia europea del farmaco, dovrebbe autorizzare anche il bivalente Wuhan-Omicron 4-5 e quindi entro fine mese potrebbe arrivare anche questo vaccino “aggiornato” alla sottovariante ora più diffusa anche in Italia. Con confusione annessa dei cittadini su quale farmaco farsi iniettare. Ma il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli, ha assicurato che il vaccino aggiornato contro Omicron BA.1 si è dimostrato in grado di generare una risposta degli anticorpi neutralizzanti contro la variante BA.1, ma anche contro BA.4 e BA.5, il 90% dei ceppi isolati in Italia. Sono quindi vaccini largamente utili nella prevenzione e nello sviluppo della malattia grave e nel prevenire il rischio di eventi fatali». Nessun motivo di indugiare, dunque, nel procedere alla vaccinazione con il bivalente già autorizzato.

Rezza: medici famiglia centrali in campagna autunnale

Nel promuovere i richiami con i nuovi vaccini bivalenti, «credo i medici di famiglia siano centrali per la campagna vaccinale del prossimo autunno-inverno, come lo sono naturalmente anche le farmacie ma anche gli specialisti, che dovrebbero sentirsi maggiormente coinvolti nella campagna, raccomandandoli ai pazienti che presentino altre malattie». Così il direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza.

Per bivalenti a over 12 a breve indicazioni a Regioni

Per tutti gli over 12 il vaccino bivalente è autorizzato dall’Ema e dall’Aifa per chi non ha fatto la terza dose «e si potrà fare su base volontaria. Nei prossimi giorni verrà data indicazione più dettagliata alle Regioni sulle modalità, compatibilmente con l’organizzazione logistica che deve dare priorità alle categorie a rischio». Lo ha precisato, a margine della conferenza stampa al ministero della Salute, il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti