in passerella

Valentino torna a Roma: a luglio live performance per l’haute couture

Lo show si terrà il 21 luglio a Cinecittà e verrà trasmesso sui canali social del brand

di Marta Casadei

default onloading pic

Lo show si terrà il 21 luglio a Cinecittà e verrà trasmesso sui canali social del brand


2' di lettura

Valentino torna a presentare la propria collezione haute couture a Roma, con un progetto ibrido, tra fisico e digitale. La collezione, infatti, sarà presentata con un live show che si terrà il prossimo 21 luglio negli studi di Cinecittà. All’evento potrà assistere una ristrettissima platea di addetti ai lavori con sede in Italia, ma sarà trasmesso in digitale in tutto il mondo.

L’annuncio è arrivato oggi: l’evento è stato pensato dal direttore creativo della maison Pier Paolo Piccioli che ha voluto coinvolgere l’artista britannico Nick Knight per «amplificare i valori umani dell’haute couture attraverso un’idea in cui la maestria della Maison sarà messa in risalto dal lato digitale».

Non si tratterebbe solo di una risposta all’emergenza Covid-19 - che ha portato la Fédération de la Haute Couture et de la Mode a ripensare il format dell’alta moda di Parigi, dove Valentino è uno dei nomi chiave e dove manterrà uno slot in calendario per svelare una preview dell’evento romano - ma del risultato di una riflessione cominciata tempo fa: Pierpaolo Piccioli, secondo quando riportato nella nota diffusa da Valentino, aveva già pensato a questo progetto prima della pandemia, nel tentativo di interpretare i cambiamenti in corso e dare vita a un «dialogo in cui il tocco umano e quello digitale confluiranno senza volersi sovrapporre».

La live performance è pensata per «esprimere al meglio i valori propri della Couture: creatività, immaginazione ed emozione. L'evento verrà trasmesso in diretta sui canali digitali Valentino».

L’annuncio di Valentino arriva poco dopo quello di Dior che ha riprogrammato la sfilata della collezione Cruise il prossimo 22 luglio, a Lecce. Anche il quel caso si tratterà di una sfilata “dal vivo” ma a porte chiuse, trasmessa in tutto il mondo grazie al digitale. Segnale che, sebbene in modo diverso, il mondo della moda sta tornando a risvegliarsi. E che l’Italia ha sempre più un ruolo centrale nelle scelte dei grandi brand.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti