la short list

Vendita Alitalia: alla seconda fase una dozzina di offerte, anche big

Ansa/Daniel Dal Zennaro

1' di lettura

Sono una dozzina le offerte (sulle 33 pervenute) che accederanno alla seconda fase del processo di vendita per Alitalia, cioè alla data room per visionare i conti
della compagnia. Lo si apprende da fonti vicine al dossier.
Nella short list selezionata dai commissari, che verrà ufficializzata in settimana, figurano big del settore: Delta, Lufthansa, Etihad, British, Ryanair e EasyJet.

La data room, secondo quanto si apprende, resterà aperta fino a metà luglio. I commissari avevano indicato nei giorni scorsi che questa seconda fase sarebbe stata avviata intorno al 15-20 giugno. Concluso questo secondo step, sarà la volta delle offerte non vincolanti, che i commissari puntano a raccogliere entro fine luglio, per arrivare a quelle vincolanti per ottobre.

Loading...

Per quanto riguarda i pretendenti, i nomi di Lufthansa, Etihad, Delta, Ryanair e EasyJet erano circolati gia' nella prima fase delle manifestazioni di interesse, mentre British rappresenta una new entry. Alcune indiscrezioni aggiungono a
questa lista di offerenti anche Air France.
Parallelamente a questo lavoro, i commissari procedono con la stesura del piano industriale, che intendono completare per fine luglio.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti