ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùArredamento

Veneta Cucine rileva il distributore in Francia

di Barbara Ganz

2' di lettura

Veneta Cucine, leader italiano nel settore delle cucine componibili e brand di riferimento del made in Italy, ha acquisito una quota di maggioranza della società Veneta Cucine France, che dal 2013 opera come suo distributore ufficiale in Francia. Con questa operazione, il gruppo si garantisce una presenza diretta nel mercato francese, primo mercato di esportazione dell’azienda che oggi conta su un giro d’affari di 285 milioni, 700 dipendenti e 5 siti produttivi. Lo sviluppo internazionale del business - fa sapere l’azienda - è uno degli obiettivi di crescita che Veneta Cucine è in grado di perseguire grazie al supporto di NB Aurora, il fondo di permanent capital specializzato nell’acquisizione di quote minoritarie di aziende non quotate in Borsa e leader nei loro specifici mercati; l’ingresso nel capitale di Veneta Cucine nel 2021, con una quota del 30%, ha l’obiettivo di sostenere la crescita dei mercati esteri e rafforzare gli investimenti della società, previsti nel triennio 2023-2025 per 80 milioni, finalizzati all’innovazione dei processi per incrementare la capacità produttiva. A oggi sono 50 i monomarca Veneta Cucine sul territorio francese, che generano un fatturato di vendita di 48 milioni e per i quali Veneta Cucine France si occupa di gestire tutte le fasi di realizzazione, dalla ricerca del locale alla progettazione del negozio, oltre agli aspetti burocratici, finanziari, di comunicazione e promozione indispensabili per l’inizio dell’attività. Grazie alla presenza diretta nel mercato acquisita attraverso l’investimento in Veneta Cucine France, il Gruppo potrà accelerare nel piano di sviluppo che interessa il mercato francese, con l’obiettivo di quota 100 negozi monomarca entro il 2025 per competere così con i grandi gruppi che controllano il mercato della cucina in Francia. Dice Alessandro Vigoriti, directeur d’exploitation di Veneta Cucine France: «La partecipazione diretta di Veneta Cucine nel capitale sociale ci darà ancora più forza e autorevolezza nel presentarci agli investitori che vogliono aprire un monomarca Veneta Cucine in Francia». E Adriano Sereno, presidente di Veneta Cucine France, aggiunge: «Una risorsa decisiva per rinnovare lo spirito stesso della società, non più un semplice distributore, ma un tutt’uno con l’azienda produttrice».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti