trading online

Ventenne suicida dopo aver investito su Robinhood, i genitori fanno causa all’app

Robinhood è diventata famosa per la sua piattaforma di trading a commissioni zero, che ha conquistato milioni di consumatori negli Stati Uniti

di Biagio Simonetta

default onloading pic
(Afp)

Robinhood è diventata famosa per la sua piattaforma di trading a commissioni zero, che ha conquistato milioni di consumatori negli Stati Uniti


3' di lettura

L’hanno già ribattezzata la piattaforma di trading più amata dai millennials, ma ormai da tempo Robinhood è al centro di mille polemiche. Il motivo è duplice. Da una parte una gestione dei dati degli utenti un po’ ballerina, ragione per la quale è sotto indagine da parte della Sec. Dall’altra il fatto che offrendo un accesso facile e gratuito ai mercati, ha di fatto consentito l’attività di trading a gente inesperta, milioni di utenti che - ipnotizzati da slogan come “democratizziamo la finanza” – rischiano di perdere i loro soldi.

Il successo di questa startup americana è comunque innegabile. Robinhood è diventata famosa per la sua piattaforma di trading a commissioni zero, che ha conquistato milioni di consumatori negli Stati Uniti. E che ha fatto lievitare la sua valutazione mese dopo mese. Da un po’ di tempo, questa giovane azienda fintech sta cercando di diventare una vera e propria banca. Adesso, però, dovrà fare i conti con una storia legale dolorosa. È la causa intentata contro l’azienda da parte dei genitori di Alex Kearns, ventenne che si è tolto la vita qualche mese fa, proprio dopo aver investito dei soldi con Robinhood.

Loading...

Si tratta di una vicenda che ha fatto molto discutere. Il ragazzo, secondo quanto ricostruito, a causa di un bug della piattaforma ha creduto – erroneamente – di aver perso 730mila dollari. I suoi genitori, Dan e Dorothy Kearns, hanno spiegato che Alex ha cercato di contattare il supporto clienti, prima di togliersi la vita. Ma non c’è riuscito.

In una dichiarazione alla BBC, quelli di Robinhood si sono detti «devastati» per la morte di Alex, e hanno ammesso di aver apportato alcuni miglioramenti all’applicazione affinché casi simili non si ripetano. Ma la famiglia del ventenne ha comunque deciso di fare causa alla società.

Alla CBS, i genitori di Alex Kearns hanno raccontato che il ragazzo ha iniziato a usare Robinhood poco prima di diplomarsi. I coniugi Kearns si sono detti sorpresi dal fatto che la piattaforma avesse autorizzato il figlio, utente senza alcuna esperienza nel mondo del trading, allo scambio di opzioni, uno strumento finanziario ad alto rischio.

Cosa è successo ad Alex Kearns

L’11 giugno del 2020, Alex Kearns si accorge che il suo account su Robinhood è limitato a causa di quello che sembrava essere un saldo negativo di oltre 700mila dollari. La CBS, ricostruendo i fatti, riferisce che lo studente ha ricevuto una email automatica - alle 03:26 del mattino successivo -nella quale gli veniva chiesto di intraprendere «un'azione immediata» per pagare più di 170mila dollari in pochi giorni.

Secondo i familiari del ragazzo, il ventenne ha inviato più email al servizio clienti, chiedendo supporto, per comprendere meglio cosa fossa successo al suo conto. Ma avrebbe ricevuto solo risposte automatiche. Il 12 giugno Alex Kearns si è tolto la vita. «Pensava di aver fatto saltare in aria la sua vita. Pensava di aver sbagliato irreparabilmente», ha detto il padre del giovane. E invece «aveva solo bisogno di un piccolo aiuto». Perché in una email ricevuta da Robinhood il 13 giugno (il giorno dopo la sua morte), la piattaforma ha chiarito tutto, rimuovendo le restrizioni all’account. L’account di Alex Kearns era in realtà in positivo per 16mila dollari. Una beffa tremenda.

Causa per omicidio colposo

Ora i genitori hanno fatto causa Robinhood, presso il tribunale dello stato della California. Le accuse sono diverse: dall’omicidio colposo, alle comunicazioni fuorvianti, fino alle pratiche commerciali sleali e all’inflizione negligente di stress emotivo.

Intanto, l’azienda sta cercando di migliorare molti aspetti sulla gestione clienti. «All'inizio di dicembre, - ha detto un portavoce di Robinhood alla BBC - abbiamo aggiunto il supporto vocale dal vivo per i clienti con una posizione di opzioni aperte o con una scadenza recente, e abbiamo in programma di estenderlo ad altri casi. Abbiamo anche cambiato il nostro protocollo per rispondere più tempestivamente agli utenti che ci inviano una email. Siamo impegnati per rendere Robinhood un luogo in cui imparare e investire in modo responsabile».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti