ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùil forum del sole 24 ore

Venture capital, gli operatori chiedono una nuova governance

di Monica D'Ascenzo

default onloading pic


1' di lettura

Su un punto sono tutti d’accordo: l’ecosistema italiano delle startup e dell’innovazione ha bisogno di fare un salto di qualità. E, come è già avvenuto altrove, l’intervento pubblico può essere l’acceleratore decisivo del mercato. A patto che agisca nei modi giusti e sulle leve giuste. Questa l’attesa dei player del settore, che hanno accolto con interesse il grande cantiere del venture capital aperto dall’ultima legge di bilancio: ora l’attesa è su come avverrà la messa a terra dei diversi strumenti con i passaggi attuativi, e qui indicazioni (e perplessità) non mancano. Per sentire il polso del mercato si terrà domani a Torino la prima tappa degli Stati Generali che affronteranno i nodi da risolvere per poter avviare il volano sperato. Proprio in vista dell’appuntamento torinese, Il Sole 24 Ore ha voluto organizzare un forum per mettere intorno a un tavolo i protagonisti del mercato, a cui è stato chiesto di dare indicazioni pratiche sulle misure necessarie.

Video / Marco Gay: «Più risorse al mercato come volano del sistema»

Loading...

Video / Anna Gervasoni: «I venture capital italiani sono pronti per crescere»

Video / Mattia Rossi: «Una governance capace di attirare capitali privati»

Video / Milena Prisco: «I veicoli di investimenti (Sis) per uscire dai coni d'ombra»

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti