Lavoro e previdenza

Verso l’uscita dal tunnel

1' di lettura

COME CREARE UN PERCORSO ASSISTITO PER IL DEBITORE
1. Ascoltare, senza giudizio, per instaurare una relazione di fiducia con il debitore, affinché possa riconoscere le proprie responsabilità;

2. Redigere per iscritto un piano di operatività: una sorta di schema informale dei passi da fare, non solo economici;

Loading...

3. Rielaborare una storia dell’esperienza vissuta dall’imprenditore per costituire un nuovo punto di partenza. Imparare dagli errori fatti. L’errore diventa stimolo e forza propositiva;

4. Creare la base per un dignitoso tenore di vita per lui e la sua famiglia

L’APPROCCIO DEL PROFESSIONISTA CON L’ESTERNO
1. Saper presentare, condividere e valorizzare lo sforzo di ripresa e umiltà dell’imprenditore;

2. Cercare di salvaguardare la continuazione aziendale;

3. Presentare la convenienza oggettiva del piano di accordo con i creditori rispetto all’alternativa liquidatoria;

4. Spiegare in modo esaustivo e semplice il piano in modo che ne possa essere giudicata la fattibilità;

5. Inquadrare l’istituto giuridico come leva di ripresa economica del sistema Paese

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti