AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùsettore aereo

Viaggi e turismo di nuovo sotto pressione in Borsa, giù Lufthansa e easyJet

L'aumento dei contagi da Covid-19 e le nuove restrizioni decise da molti Paesi pesano sul settore del turismo. Ryanair riduce la capacità dei voli

di Andrea Fontana

Afp

1' di lettura

Vendite consistenti sui titoli del settore viaggi e trasporti nelle piazze finanziarie europee: le misure progressivamente più restrittive annunciate da diversi Paesi europei per contenere il contagio da coronavirus (a cominciare dagli ultimi provvedimenti in Francia, Belgio e Barcellona) fanno temere nuove forme di lockdown simili a quelle utilizzate in primavera e con esse un nuovo pesante colpo all'industria del turismo.

Il sottoindice Stoxx600 Travel&Leisure arretra con le compagnie aeree easyJet e Lufthansa che sono arrivate a perdere sei punti percentuali sui rispettivi listini. Male Iag (British Airways e Iberia) e Air France Klm. Perde terreno anche Ryanair che ha annunciato una riduzione della capacità dei voli per il periodo invernale al 40% a causa delle restrizioni Covid. A Londra perdono tra il 4% e il 5% il tour operator Tui e il gruppo della crocieristica Carnival, mentre nel comparto alberghiero cadono Accor a Parigi e Melia a Madrid.

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti