Viaggi24

Novi Sad, dove la Serbia balla lungo il Danubio

  • Abbonati
  • Accedi
Mostre & Eventi

Novi Sad, dove la Serbia balla lungo il Danubio

Tra le più grandi d'Europa. La Fortezza di Petrovaradin, a Novi Sad, si estende su 12 ettari (foto di my lala da flickr.com)
Tra le più grandi d'Europa. La Fortezza di Petrovaradin, a Novi Sad, si estende su 12 ettari (foto di my lala da flickr.com)

Un simbolo di musica e libertà per andare alla scoperta della Serbia. Stiamo parlando dell'Exit Festival di Novi Sad, un appuntamento live internazionale che non smette di stupire fin dal 2000, anno della sua prima edizione. Nato come atto di protesta degli studenti universitari nei confronti del presidente Slobodan Milosevic, la kermesse è oggi uno degli eventi culto della stagione estiva. Tanto che la Cnn, ma anche il Guardian, lo hanno inserito tra i migliori festival del mondo.

L'edizione di quest'anno, in programma dall'8 all'11 luglio, è particolarmente ricca per chi ama il rock e l'elettronica. Sul palco si alternano nomi del calibro di Mika, Chemical Brothers, Placebo, Missy Elliott, David Guetta, Röyksopp, Lcd Soundsystem, Pendulum Live, Chromeo, Klaxons, Ricardo Villalobos. In tutto si esibiranno 600 artisti, su 20 palchi diversi.

Le scorse edizioni hanno richiamato in media 200mila spettatori, che hanno ballato fino a notte fonda. In servizio, per garantire informazioni, sicurezza, clima amichevole e rilassato, ci sono oltre 600 volontari da tutto il mondo. Dal 2004 l'Exit Fest ha intrapreso una collaborazione con Mtv Europe Foundation, attraverso la quale sono state promosse campagne sociali per la lotta al narcotraffico, alla violenza e al razzismo.

La Fortezza di Petrovaradin, fondata ai tempi austro-ungarici e perfettamente conservata, oltre ai palchi ospita esposizioni, punti di ristoro, megaschermi per seguire le partite finali dei Mondiali di calcio. In più, fino al 14 luglio, si svolge anche l'Exit Village, un festival nel festival, con party, concerti e performance. Fedele alle sue origini, la manifestazione propone anche esibizioni di gruppi locali, come gli emergenti The Good Guys, di cui si può scaricare il primo album, intitolato Atlas, direttamente da Exit Music & Tv.

La città di Novi Sad si trova a 40 minuti di macchina da Belgrado. Diverse le possibilità di soggiorno. Da quella più spartana, in campeggio nelle piazzole allestite all'Exit Village, a quelle deluxe, nelle stanze dell'Hotel Leopold, ricavato proprio all'interno della Fortezza. Tra un concerto e l'altro, si può prendere il sole sulle spiagge lungo il Danubio, visitare la cattedrale in stile gotico e fare acquisti nei negozi dell'area pedonale di Zmaj Jovina.

Per chi vuole assaporare aria di campagna, c'è il Salas 137, una fattoria con ristorante e camere che si trova nella pianura di Vojvodina. Ottima la cucina dagli influssi ungheresi, escursioni a cavallo e possibilità di raggiungere il parco della Fruska Gora che custodisce monasteri, fondati tra XV e XVII secolo, in stile serbo-bizantino.

Per saperne di più e organizzare il vostro viaggio consultate la pagina degli indirizzi.

Weekend a Novi Sad: le informazioni

© Riproduzione riservata