Viaggi24

Siti Unesco, bellezze d'Irlanda. Parte II

  • Abbonati
  • Accedi
Mostre & Eventi

Siti Unesco, bellezze d'Irlanda. Parte II

Br˙ na Bˇinne e Newgrange
Una salto nella preistoria, a 40 km a nord di Dublino. La terza tappa nei luoghi Unesco Ŕ nella contea di Meath, nella valle del fiume Boyn, dove si trova uno dei siti archeologici pi¨ antichi in assoluto. Si tratta di Br˙ Na Bˇinne dove si trovano tracce di attivitÓ umana risalente al 3mila a.C. Qui si trova anche Newgrange, cupola del diametro di 80 metri coperta d'erba dove il 21 dicembre, durante il solstizio di inverno, un raggio di luce attraverso un apertura del soffitto illuminando una sala interna.

GUARDA LA GALLERY

Questo fenomeno richiama turisti da ogni parte del mondo ma date le piccole dimensione i pochi fortunati che possono assistere allo spettacoli vengono estratti a sorte.
Br˙ Na Bˇinne Ŕ del patrimonio dell'umanitÓ dal 1993.

Geoparchi
In Irlanda tre geoparchi sono riconosciuti come patrimonio Unesco. Sono Marble Arch Caves, con grotte attraversate dai fiumi nella contea di Fermanagh.
E poi il Burren and Cliffs of Moher nella contea di Clare.
E infine la Copper Coast, nella contea di Waterford, costa di 25 km con spiagge e percorsi di trekking dove erano presenti diverse miniere di rame fino all'Ottocento.

INFORMAZIONI 
Turismo Irlandese 
Piazzale Cantore 4, 20123 Milano - Tel. 02 4829 6060 - informazioni@tourismireland.com
www.irlanda.com 
www.facebook.com/turismoirlanda 


Torna all'articolo: "Siti Unesco, bellezze d'Irlanda"

7 giugno 2016

Siti Unesco, bellezze d'Irlanda

Belfast, tra tour dei murales e nuovi quartieri

Irlanda, road trip sulla costa atlantica

© Riproduzione riservata