Viaggi24

Alle Maldive la prima suite sottomarina (da 50mila dollari a notte)…

  • Abbonati
  • Accedi
DORMIRE TRA I PESCI

Alle Maldive la prima suite sottomarina (da 50mila dollari a notte) immersa nell’Oceano

Poter mangiare o dormire sott’acqua non è una novità assoluta. Alcuni fortunati ospiti del Manta Resort a largo dell’isola di Pemba (in Tanzania), ad esempio,  lo hanno già sperimentato. Nella casa galleggiante ormeggiata di fronte al resort si può godere del panorama, abbronzarsi, tuffarsi nel mare limpido e dopo il tramonto, scendendo una scala a pioli, trasferirsi nella camera da letto subacquea. La nuova esperienza proposta da Conrad (brand del lusso del gruppo Hilton) nell’isola Rangali alle Maldive è però oltre, molto oltre. Innanzitutto per il prezzo, circa 50mila dollari a notte.

Il bungalow Muraka (corallo in maldiviano), costato 15 milioni di dollari, promette infatti di offrire un’esperienza veramente indimenticabile. A partire dall’autunno prossimo la prima e più tecnologicamente avanzata “residenza subacquea” offrirà agli ospiti la possibilità di vivere nel lusso circondati dalla barriera corallina e una grandissima vastità di pesci colorati, tartarughe, squali.

Lo assicura Ahmed Saleem, architetto e designer della villa, che sarà situata nelle vicinanze del resort di Rangali ma lontano da occhi indiscreti, dove sono già presenti bungalow, ristoranti e bar d’eccellenza pluripremiati, tra cui il Itahaa, il ristorante da 20 coperti dove si cena a 5 metri sotto il ivello del mare.

Nonostante le difficoltà nella logistica e i vincoli ambientali, pare tutti rispettati, Muraka offre i servizi di una suite sulle palafitte con il plus della vista immersiva sul mondo marino garantita da una speciale illuminazione e da un notevole sforzo ingegneristico per garantirne sicurezza e comfort.

Maldive, il ristorante underwater Itahaa

La struttura di acciaio di 600 tonnellate avvolta da una cupola trasparente di plexiglas, costruita a Singapore da una società ingegneristica neozelandese specializzata in acquari, è stata trasportata via nave alle Maldive ed è pronta per essere allestita nei prossimi mesi. La villa, che comprenderà due livelli, uno sopra e l’altro sott’acqua, può ospitare fino 9 persone escluso il maggiordomo h24. Lo spazio superiore circondato da vetrate dispone di due camere matrimoniali, palestra, bar, cucina, living, bagno e due ponti per osservare alba e tramonto, l’altro inferiore, collegato con una scala a chiocciola, si trova 5 metri sotto e offre un’altra camera con bagno e la vista a 180 gradi sul mondo sottomarino.

Cominciate a risparmiare. Se la dividete con gli amici una notte (escluse le tasse locali) vi costerà solo settemila dollari.

© Riproduzione riservata