Viaggi24

Norwegian, addio ai voli low cost per la California da Malpensa

  • Abbonati
  • Accedi
PER PROBLEMI AI MOTORI ROLLS ROYCE

Norwegian, addio ai voli low cost per la California da Malpensa

Addio al sogno della California a basso prezzo per i turisti del Nord Italia. La compagnia norvegese specializzata nei voli low cost a lungo raggio ha dovuto posticipare, a causa di un problema tecnico ai motori Rolls Royce, l'avvio della sua rotta diretta Milano Malpensa - Los Angeles all'estate 2019 (12 ore e 15 minuti di volo con prezzi abbordabili). Le partenze previste il 16 giugno 4 giorni alla settimana dall’hub milanese saranno dunque posticipate di almeno un anno. Restano invece confermate le rotte da Roma Fiumicino verso gli Stati Uniti che continueranno ad essere operative, così come il resto delle rotte a corto-raggio dall'Italia. Un brutto colpo per la compagnia e per lo scalo milanese che dopo 16 anni senza collegamenti no-stop regolari poteva contare su questo nuovo volo diretto con la città degli angeli.

Si legge nel comunicato: ”Nonostante le ottime performance raggiunte dal punto di vista commerciale dalla rotta, Norwegian è costretta a posticiparne l'avvio a causa di una problematica tecnica legata a uno specifico motore Rolls Royce - Trent 1000 (‘Package C') - di cui sono dotati alcuni dei suoi Boeing 787 Dreamliner, con cui vengono operati i collegamenti intercontinentali della compagnia. Come altri vettori che operano con Boeing 787 Dreamliner dotati di questa specifica tipologia di motore (Ana -All Nippon Airways-, British Airways, Norwegian e Virgin Atlantic), anche Norwegian ha dovuto procedere con le ispezioni dei motori stessi, come da Prescrizione di Aeronavigabilità EASA (Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea). Le tempistiche e la durata di queste ispezioni obbligatorie sfortunatamente costringono Norwegian a lasciare a terra alcuni aeromobili e ciò non permette alla compagnia di operare la rotta Milano Malpensa -Los Angeles nell'estate 2018, come programmato. Siamo profondamente delusi da Rolls Royce e Boeing perché sia noi sia i nostri passeggeri ci aspettiamo che i nuovi aerei siano operativi come previsto. Sebbene le problematiche tecniche e le loro cause non siano direttamente riconducibili a Norwegian, la compagnia si scusa sinceramente con i passeggeri per i disagi causati”.

Rimborso totale per chi ha già prenotato
“Siamo consapevoli che questa situazione sia spiacevole e faremo tutto il possibile per minimizzare i disagi per i nostri passeggeri, assistendoli con opzioni di ri-prenotazione o con un completo rimborso” conclude la compagnia. Ogni passeggero verrà contattato direttamente da Norwegian via sms e via email e ogni caso verrà trattato singolarmente e offrirà, dove possibile, combinazioni di volo alternative ad esempio il volo MXP – LAX con scalo ad Oslo, o la possibilità di volare da Roma Fiumicino (volo diretto FCO - LAX) o ancora altre combinazioni di volo da altri aeroporti europei. Per coloro che hanno effettuato la prenotazione con carte di credito/debito verranno rimborsati sulla stessa carta. In caso di prenotazioni tramite agenzie di viaggio o per gruppi, il rimborso verrà emesso tramite l'agenzia di viaggi dove è stata effettuata la prenotazione.

Tutte le info utili su: https://www.norwegian.com/it/informazioni-di-viaggio/voli-in-ritardo-e-cancellati/

La compagnia in Italia
Norwegian è presente in Italia in 8 aeroporti (Roma Fiumicino, Catania, Milano Malpensa, Olbia, Palermo, Pisa, Venezia e Verona) da cui è possibile raggiungere 26 città europee e 3 destinazioni in America (New York – Newark, Los Angeles e San Francisco – Oakland).

© Riproduzione riservata