Miglior film

7/9Cinema e Media

Vice - L'uomo nell'ombra

La vita e la carriera politica di Dick Cheney viste dal regista Adam McKay (colui che aveva stupito tutti con «La grande scommessa»): il risultato è un film molto interessante, girato con uno stile anticonvenzionale e brillante, oltre che accompagnato da una voce narrante sempre presente nel corso della proiezione. Ha ben 8 nomination agli Oscar, ma ci si aspetta la sua vittoria in alcune categorie tecniche, più che in quelle principali, seppur la performance di Christian Bale nei panni di Cheney sia da pelle d'oca e potrebbe rovinare la festa al favorito Rami Malek di «Bohemian Rhapsody».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti