La dedica

Vicenza lavora al Largo dedicato a Paolo Rossi

di Barbara Ganz

 Omaggio al campione

1' di lettura

È arrivato a metà agosto il via libera dalla Prefettura di Vicenza all’intitolazione alla memoria del campione Paolo Rossi dell’area antistante all’accesso principale dello stadio Menti, che prenderà dunque il nome di Largo Paolo Rossi 9.
L’intitolazione di luoghi pubblici e monumenti a personaggi deceduti da meno di dieci anni è infatti soggetta all’autorizzazione prefettizia. «Si tratta – ha detto il sindaco Francesco Rucco – di un’autorizzazione importante che ci consente di proseguire con l’iter per l'intitolazione della nuova piazza che realizzeremo, in accordo con la società L.R. Vicenza e Federica, moglie del calciatore, in ricordo di Paolo Rossi. Da parte dell’amministrazione c’è l’impegno di procedere con la posa della targa di intitolazione entro fine settembre». I lavori inizieranno dopo la conclusione della stagione sportiva 2021-2022: una decisione presa dal servizio Lavori pubblici e manutenzioni del Comune, poi condivisa dalla Commissione pubblico spettacolo provinciale, per evitare l’interdizione dell’area durante il campionato di calcio e per motivi di sicurezza.
Nel progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dalla Giunta si prevede la realizzazione della nuova piazza per un investimento di 250mila euro.
Saranno tre i simboli richiamati: l’aiuola a forma di numero 9, a ricordare la maglia dell’indimenticato campione del mondo, due aiuole a forma di scarpette da calcio dorate, in onore del bomber biancorosso, e, infine, il pallone d’oro da lui vinto nell’82, disegnato sulla pavimentazione.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti