inaugurazioni

Victoria’s Secret rilancia su Milano: aperto il primo negozio anche con l’intimo

Finora i negozi, presenti in Italia dal 2015 con il gruppo Percassi, avevano offerto solo cosmetica e accessori, non le collezioni che hanno reso celebre il marchio di L Brands

di Giulia Crivelli

2' di lettura

Il turn around di Victoria’s Secret è in corso e passa anche dal mercato italiano. O meglio: il quartier generale americano dell’azienda nei mesi scorsi ha deciso importanti cambiamenti nel management e nelle strategie, che hanno già dato i primi frutti. I risultati del primo trimestre (chiuso il 31 ottobre) sono stati superiori alle attese degli analisti: il fatturato di L Brands, la società alla quale fa capo Victoria’s Secret e che controlla inoltre la catena Bath & Body Works, presente anche in Italia, è cresciuto del 4% a 3,05 miliardi di dollari (circa 2,6 miliardi di euro), rispetto ai 2,67 miliardi dello stesso periodo (agosto-ottobre) del 2019 e l’utile per azione è balzato da 2 centesimi a 1,13 dollari.

Dalla fine di novembre Victoria’s Secret ha un nuovo ceo (Martin Waters) e da una settimana un nuovo direttore creativo, Raúl Martinez: a loro è affidato il rilancio del brand, che deve sicuramente adattarsi a un nuovo Zeitgeist. L’immagine di abbigliamento intimo ultrasexy sembra aver fatto il suo tempo e il 20 febbraio L Brands aveva addirittura stipulato un accordo con Sycamore Partners per la vendita di Victoria’s Secret per 525 milioni di dollari. L Brands avrebbe mantenuto il 45% delle quote azionarie, ma tre mesi dopo l’annuncio l’accordo con Sycamore fu cancellato.

Loading...

L’interno del negozio di Milano

Da qui la necessità di un autentico turn around e di una ripresa degli investimenti che, dicevamo, passa anche dall’Italia: si inaugura oggi in Galleria del Corso, a Milano, a metà strada (pedonale) tra piazza del Duomo e San Babila, il primo negozio full assortment a insegna Victoria’s Secret.

Duemila metri resi possibili dalla partnership – avviata nel 2015 – con la società Percassi, che in questi anni ha portato all’apertura di tredici store Beauty&Accessories, nei quali è disponibile un’ampia gamma di prodotti di bellezza e accessori moda e di lusso, che comprendono anche borse, piccola pelletteria e valigeria, ma non lingerie. Il megastore milanese offirà invece tutte le collezioni di abbigliamento intimo, quelle che hanno reso famoso il brand e le sfilate dei suoi “angeli” (al momento in stand by, se non proprio cancellate).

Percassi è franchising partner di Victoria’s Secret anche in Spagna, dove ha aperto tre negozi full assortment e cinque store Beauty and Accessories, e in Francia, dove la collaborazione ha portato all’apertura di quattro store full assortment.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti