Londra in tour: dai classici “afternoon tea” alla nuova Battersea Power Station

5/7City Break

Villaggi a Londra: Richmond e Kew Gardens

Andando a spasso tra i quartieri di Londra si possono scoprire luoghi che sembrano avulsi dalla capitale. Richmond Town, affacciato sul Tamigi, è caratterizzato da dimore storiche. Ha uno dei parchi più belli e sorprendenti della capitale e offre uno scenario mozzafiato. Qui si può trascorrere una giornata di puro relax facendo shopping tra le stradine acciottolate e trascorrere qualche ora in visita al Richmond Park, riserva naturale e dimora di centinaia di cervi e daini. Tra le bellezze naturali interne al parco c'è anche la Isabella Plantation, giardino vittoriano aperto per la prima volta al pubblico nel 1953. Indirizzo interessante per un pranzo o una cena è quello delle Petesham Nurseries, un paradiso per il giardinaggio, ma non solo: qui nel 1997 Gael e Francesco Boglione trasferirono la loro giovane famiglia dal centro di Londra a
Richmond e l'indirizzo è aperto al pubblico per un assaggio gastronomico.
Altro quartiere che merita una visita è Kew Gardens, sito patrimonio Unesco che si estende su oltre 130 ettari in riva al Tamigi nella zona sud-ovest di Londra. Qui si trovano quasi 15 mila alberi di oltre duemila specie diverse. Le serre sono uno dei punti di maggiore interesse e la Waterlily House, che risale al 1852, ospita ninfee e altre piante acquatiche ed è l'ambiente più caldo dei giardini. Il biglietto di ingresso permette di visitare anche Kew Palace, dimora della famiglia reale nel 1700. L'Avvento offre un'occasione irrinunciabile per visitare Kew Gardens. Dal 16 novembre all'8 gennaio si vive immersi nell'atmosfera natalizia grazie ad un magico percorso invernale che illumina il cielo serale dalle 16,20 del pomeriggio fino alle 22, con ultimo ingresso alle 20 di sera.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti