in risposta a quesiti cei

Viminale: in chiesa tornano cori e cantori, nessun distanziamento fra congiunti

Il Comitato tecnico scientifico, interpellato dal ministero dell’Interno, ha leggermente allargato le maglie delle regole da rispettare durante le funzioni religiose

di Nicoletta Cottone

Coronavirus nel mondo, superati i 20 milioni di casi

Il Comitato tecnico scientifico, interpellato dal ministero dell’Interno, ha leggermente allargato le maglie delle regole da rispettare durante le funzioni religiose


1' di lettura

Cade qualche paletto sulle regole da rispettare in chiesa. Rispondendo a tre quesiti posti dalla Cei, il Viminale - in una nota firmata dal capo del dipertimento per le libertà civili e l’immigrazione Michele di Bari - ha dato risposte alle nuove esigenze rappresentate sull’«urgenza di ritornare all’esercizio della prassi pastorale».

Tornano cori e cantori, ma a distanza o con barriere fisiche

In chiesa tornano i cantori e i cori durante le funzioni rligiose e in occasione di eventi di natura religiosa. Il Comitato tecnico scientifico, interpellato dal Viminale, ha dato il via libera, a patto che sia mantenuto un adeguato distanziamento interpersonale.

La risposta del Viminale alla Cei

Visualizza

É previsto almeno un metro di distanza interpersonale laterale e almeno due metri tra le file del coro e dagli altri soggetti presenti. Si tratta di distanze che possono essere ridotte solo ricorrendo a barriere fisiche, anche mobili, adeguate a prevenire il contagio tramite droplet. Anche l’eventuale interazione fra cantori e fedeli deve garantire il rispetto delle raccomandazioni igienico-comportamentali e, in particolare, il distanziamento di almeno due metri.

Familiari e parenti non sono tenuti al distanziamento

La nota del Viminale rispondendo a un elteriore quesito specifica che durante le cerimonie religiose non sono tenuti al distanziamento interpersonale i componenti dello stesso nucleo familiare, o onviventi, o congiunti, o parenti con stabile frequentazione. Possono stare vicine anche persone non legate da vincolo di parentela, di affinità o di matrimonio, che condividono abitualmente gli stessi luoghi o svolgono vita sociale comune.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti