Etichette pregiate

Vino all’asta online, Bolaffi vende il 93% dei lotti. Barolo e Borgogna al top

Ricavo totale di 241mila euro per il primo evento 2021. Protagonisti i prestigiosi Domaine de la Romanée-Conti e Barolo Monfortino Conterno. Diecimila euro per il whisky Black Bowmore 1964

di E.Sg.

default onloading pic
Barolo Monfortino Conterno protagonista dell’ultima asta Bolaffi

2' di lettura

Si è chiusa con il 93% dei lotti venduti e un risultato superiore a 241 mila euro (diritti inclusi) la prima vendita online del 2021 di vini pregiati e distillati organizzata da Aste Bolaffi. I grandi protagonisti sono state le etichette piemontesi e di Borgogna

Top lot della sezione è stato il Barolo Monfortino Riserva Giacomo Conterno con una selezione di cinque bottiglie dal 1990 al 1997 (aggiudicato a 4.500 euro), seguito da un lotto composto da due magnum del 2014 (4.100 euro). Terzo miglior risultato quello del Barbaresco Santo Stefano di Neive Etichetta Bianca 1970 di Bruno Giacosa con 11 bottiglie (4.000 euro).

Loading...

Ottimi realizzi anche per la Toscana, in particolare tre bottiglie di Masseto 2015 (2.500 euro), una selezione di Brunello di Montalcino 1987 Case Basse Gianfranco Soldera (2.400 euro) e una verticale di Sassicaia dal 1999 al 2014 (1.900 euro).

Tra i vini francesi la Borgogna si è confermata la protagonista indiscussa con il prestigioso Domaine de la Romanée-Conti. I top lot sono stati: sette bottiglie di Grand Cru 1981, Echézeaux, Grands Echézeaux, Romanée St. Vivant e Romanée Conti (7.200 euro); quattro bottiglie di Grand Cru 1997, Echézeaux, Grands Echézeaux, Romanée St. Vivant e Richebourg (5.600 euro); due bottiglie di La Tâche Grand Cru del 1994 e 1997 (5.000 euro).
Da segnalare anche due lotti Henri Jayer: una bottiglia di Échézeaux 1993 (3.900 euro) e due Bourgogne Rouge 1985 e 1993 (3.000 euro).

Nel capitolo dei distillati il top lot dell'intera asta, il famoso scotch whisky Black Bowmore 1964, aggiudicato a 10mila euro, accompagnato dal Tormore 1966 di Samaroli (5.000 euro) e dal Macallan-Glenlivet 33 Years Old 70 Proof, Gordon&MacPhail (2.600 euro)

Nel 2021 la casa d'aste ha in programma vendite di vino con cadenza trimestrale e online, «con cataloghi ricercati ma più contenuti nel numero dei lotti, rispetto alle due tradizionali aste annuali organizzate fino al 2019». Prossimo appuntamento quindi a giugno.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti