Agricoltura

Vino, in Francia previsto un calo fino al 30% della produzione 2021

Il crollo dovuto alle gelate di primavera

di Giovanni Uggeri

Vigneti della Borgogna

1' di lettura

La produzione francese di vino dovrebbe essere in calo del 24%-30% nel 2021 e situarsi ad un livello “storicamente basso”, in particolare, a causa delle severe gelate della primavera: è quanto annunciato dal ministero dell’Agricoltura di Parigi. A colpire la produzione, che dovrebbe situarsi tra 32,6 e 35,6 milioni di ettolitri, anche alcune malattie legate alle vigne.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti