in california

Vino: gli incendi devastano 4.500 ettari nell’area della Napa Valley. In fumo intere cantine

Colpita dalle fiamme la celebre area vitivinicola californiana, 11mila persone evacuate, distrutte intere aziende come Chateau Boswell e i vigneti di Merus Wines e Davis Estates

di Giorgio Dell'Orefice

default onloading pic
(Afp)

Colpita dalle fiamme la celebre area vitivinicola californiana, 11mila persone evacuate, distrutte intere aziende come Chateau Boswell e i vigneti di Merus Wines e Davis Estates


2' di lettura

Una ondata di incendi ha devastato i famosi vigneti della Napa Valley nel Nord Ovest della California, in preda a una nuova ondata di caldo. Migliaia di persone hanno dovuto evacuare le loro case nel cuore della notte. A tracciare una prima stima dei danni i vigili del fuoco della contea che hanno previsto la distruzione di circa 4.500 ettari nella contea di Napa, una delle zone più vocate ala produzione di vino negli Stati Uniti.

Ad essere andate in fumo anche intere cantine come Chateau Boswell nella città di St. Helena, mentre altre sono stati pesantemente danneggiati dalle fiamme i vigneti di Merus Wines e Davis Estates. A più di 11mila persone è stato ordinato di evacuare la zona, hanno detto i funzionari, inclusi 4.500 residenti di una zona residenziale per anziani nella contea del vino di Sonoma, vicino a Napa.

«Ho preso il mio vicino e l'ho portato via enza chiedere la sua opinione», ha detto al quotidiano San Francisco Chronicle Lorraine Fuentez, che vive vicino alla città di Calistoga.Per precauzione, domenica il fornitore di energia Pacific Gas and Electric (PG&E) ha interrotto l'energia elettrica a quasi 65mila case nel nord della California, comprese le contee di Napa e Sonoma.

Napa Valley, in fumo le cantine. Gravi danni alla produzione di vino in California

Napa Valley, in fumo le cantine. Gravi danni alla produzione di vino in California

Photogallery21 foto

Visualizza

Effetti del cambiamento climatico

Più di mille vigili del fuoco, aiutati da elicotteri e bombardieri ad acqua, hanno combattuto l'incendio nei giorni scorsi, alimentato dall'ennesima ondata di caldo e da venti secchi.Le contee di Napa e Sonoma erano già state colpite da devastanti incendi nel 2017 nel corso dei quali persero la vita 44 persone e migliaia di edifici vennero distrutti

La California è in fiamme da mesi, gli incendi, che di solito avvenivano tra agosto e novembre, sono diventati più frequenti e più pericolosi in questo stato negli ultimi anni, in parte a causa del cambiamento climatico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti