La nuova Milano

Milano

Vitae di Covivio tra i progetti vincitori di Reinventing Cities

di E.Sg.


default onloading pic
Un rendering del progetto Vitae

1' di lettura

Covivio con il progetto “Vitae” si è aggiudicata una parte del bando internazionale per la rigenerazione urbana e ambientale promosso dal Comune di Milano insieme a C40 (rete globale di città che operano per sviluppare politiche per la riduzione dei gas serra). Si tratta del progetto di riqualificazione di Via Serio, una delle quattro zone coinvolte a Milano oltre allo scalo di Greco, le scuderie de Montel, un’area in viale Doria.

Vitae –che vede Cra Carlo Ratti Associati srl, studio di innovazione e design, e Habitech, esperto ambientale, come team lead– è uno sviluppo a destinazione d’uso mista di oltre 10mila mq: uffici e spazi per eventi pubblici dedicati all'alimentazione e alla didattica saranno affiancati da poli dedicati al business e da aree destinate alla ricerca molecolare e oncologica, con una foresteria dedicata ai ricercatori internazionali di Ifom.

Il piano terra dell’edificio principale ospiterà Horto, un progetto di ristorazione sostenibile con cucina a chilometro zero e serra idroponica di Cir Food. Il progetto include uno spazio aperto che segna l'inizio della 'spirale verde', una promenade in prato coperta da una pergola di vite che si estende per oltre 150 metri, e ambienti collettivi per sperimentare metodi innovativi di agricoltura urbana.

Il budget totale dell'operazione, la cui consegna è prevista nel 2022 è di circa 40 milioni di euro e il rendimento previsionale si attesta a circa il 7%.

“Reinventing Cities”, che ha coinvolto quattordici città nel mondo, ha come obiettivo quello di avviare una rigenerazione urbana resiliente e a zero emissioni, puntando su 31 progetti innovativi e dall'alto valore ambientale.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti