Prodotti

vivo V23 5G: design e super camera selfie per sfidare Xiaomi e Oppo

Sarà in Italia a partire da fine marzo con un prezzo al pubblico di 549 euro

di G.Rus.

2' di lettura

Al momento è al quinto posto del ranking mondiale degli smartphone, dietro la consolidata coppia Samsung-Apple e alle spalle di altre due aziende cinese che hanno sorpassato Huawei nel gotha della telefonia mobile. Ed è metaforicamente lanciato proprio ad Oppo e Xiaomi il nuovo guanto di sfida targato vivo, che ha presentato ieri in Italia il nuovo modello della serie V. Le caratteristiche principali di vivo 23 5G, disponibile in negozio a partire da fine marzo con un prezzo al pubblico di 549 euro, sono essenzialmente tre: la fotocamera frontale con sensore da 50 megapixel, la cover che cambia colore se esposta alla luce del sole e l'ampia dotazione di Ram (12 Gbyte, con ulteriori 4 Gbyte di memoria virtuale Extended Ram 2.0) che si accoppia al processore MediaTek Dimensity 920 per garantire prestazioni all'altezza di un prodotto su cui la casa di Dongguan sembra (giustamente) puntare parecchio.

Il plus: il sistema di fotocamere frontali

Il comparto fotografico anteriore di questo smartphone ha il pregio di poter combinare una doppia camera da 50 MP con autofocus e tecnologia Isocell 3.0 per isolare i pixel e un obiettivo super grandangolare a 105 gradi da 8MP a una funzionalità (Dual Tone Spotlight) che promette scatti e video nitidi con la giusta illuminazione (sia che si tratti di un selfie di gruppo, di un ritratto o di una videochiamata) in qualsiasi condizione di luce. Di giorno come di notte. Il sistema, più nel dettaglio, è composto da quattro luci Led di supporto che si possono attivare e disattivare in modalità manuale o automatica in base alle esigenze di luce che necessita lo scatto (o il video), con la possibilità aggiuntiva di personalizzare in modo molto rapido e intuitivo l'atmosfera e la luminosità della foto. Sul posteriore, l'ormai classica configurazione della tripla fotocamera con sensore principale da 64 MP, un super grandangolare da 8 MP e una super macro da 2 MP. Fra i tanti strumenti disponibili per gli scatti e le riprese video, spicca fra questi una funzione (Bokeh Flare Portrait) che permette di utilizzare la doppia fotocamera bokeh anche quando si scatta con la fotocamera frontale e di produrre di conseguenza un effetto di sfocatura sullo sfondo di qualità professionale.

Loading...

La scocca posteriore cambia colore con i raggi UV.

Nell'annunciare il prodotto, vivo ha puntato molto sul fattore estetico: la versione Sunshine Gold, in particolare, è realizzata con una scocca posteriore in vetro fotocromatico che esposta alla luce ultravioletta cambia colore passando da una sfumatura cromatica calda a una tonalità più fredda. Lo spessore di soli 7.39 millimetri, inoltre, e i bordi piatti dovrebbero invece essere garanzia di massima portabilità e comodità d'uso.

Schermo extra large e Android 12

Il display da 6,44 pollici con 2400 x 1800 pixel di risoluzione sfoggia una frequenza di aggiornamento a 90Hz e un sistema di raffreddamento a liquido che dovrebbe mettere al riparo i gamer dal rischio di usura dei componenti core del telefono mentre la batteria da 4200 mAh supporta la ricarica da 44 W. A bordo del vivo 23 5G troviamo infine l'ultima versione del sistema operativo mobile di Google, Android 12, con la nuova interfaccia Funtouch OS 12.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti