Borsa Londra

Vola Vodafone, chiude esercizio in rosso ma sale la redditività

di Flavia Carletti

default onloading pic
(AFP)

2' di lettura

Vodafone in forte progresso alla Borsa di Londra dopo la pubblicazione dei conti dell'esercizio 2016-2017. I titoli del gruppo di tlc salgono di oltre tre punti percentuali, mettendo a segno una delle migliori performance dell'indice di riferimento della piazza londinese.

Vodafone ha chiuso l’esercizio 2016-2017 con una perdita netta di 6,3 miliardi di euro, peggiorando il risultato negativo netto per 5,4 miliardi del bilancio

Loading...

precedente. A pesare sull'andamento, in particolare, le massicce svalutazioni attuate in India contestualmente alla fusione della controllata locale con Idea Cellular. In compenso Vodafone prevede per quest’anno una crescita delle entrate e del free cash flow. Vodafone ha inoltre registrato una flessione del 4,4% del fatturato a 47,6 miliardi di euro, risultato su cui hanno pesato gli effetti di cambio e in particolare il deprezzamento della sterlina. Il gruppo britannico ha tuttavia migliorato fortemente la propria redditività, escludendo le voci straordinarie. Ad esempio l’utile operativo è di fatto triplicato, grazie al taglio dei costi. Molto brillanti le performance ottenute sui mercati europei, se si prescinde dagli effetti valutari, in particolare in Germania e in Italia.

Buona la performance sul mercato italiano
Per quanto riguarda il nostro Paese, Vodafone Italia ha chiuso l'esercizio al 31 marzo 2017 con i ricavi da servizi che hanno raggiunto 5.247 milioni di euro (+2,3% rispetto all’anno precedente). L’ebitda è cresciuto del +10,6%, più velocemente rispetto alla crescita dei ricavi, grazie anche all’ottimizzazione della struttura dei costi, e si attesta a quota 2.229 milioni di euro, pari al 36,5% dei ricavi totali, in aumento di 3 punti percentuali. La crescita dei ricavi da servizi mobili (+1,5%) a 4.366 milioni di euro, è sostenuta dai risultati positivi nel segmento consumer prepagato, dall’aumento del consumo di dati mobili (+45%), e dal numero di clienti 4G che raggiungono quota 9 milioni (+2,5 milioni rispetto all’anno precedente). I ricavi da servizi di rete fissa sono pari a 882 milioni di euro (+6,8%). Continua la crescita dei clienti di banda larga fissa (+11,4%), che si attestano a quota 2,2 milioni. I clienti in fibra hanno raggiunto quota 0,7 milioni, con una crescita di 0,4 milioni di clienti nell’anno fiscale.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti