da visitare

Volete essere una spia nella Germania dell'Est? Una escape room per conoscere la storia

Si intitola Wer ist wer ed è la singolare iniziativa in programma al centro culturale Polo del '900 di Torino. Un “gioco” che ricrea uno scenario:quello della Germania Orientale, alle prese con i sistemi di controllo e spionaggio della Stasi, la polizia segreta della DDR

di Serena Uccello


Ex Ddr, il puzzle infinito per ricostruire i dossier della Stasi

3' di lettura

Vi ricordate un film di qualche anno fa che si intitolava “Le vite degli altri”? Se non lo avete ancora visto il consiglio è di recuperarlo. Se invece lo conoscete, ricordarlo vi servirà ad entrare subito nello spirito di questa singolare iniziativa in programma al centro culturale Polo del '900 di Torino: Wer ist wer, l'escape room ambientata nella Germania divisa dal muro.

La particolarità del progetto risiede nel fatto che un centro culturale specializzato nella storia del Novecento, come il Polo, abbia deciso di allearsi a uno studio indipendente di game designer milanese (We are Müesli) e questo quasi ossimorico incontro ha dato vita a una escape room a tema storico; ambientato nella Germania Est e ispirato ai sistemi di controllo e spionaggio della Stasi; fruibile direttamente in un centro culturale.
La trama
Tratta da una storia vera: quella dell'Europa della cortina di ferro, del muro di Berlino, della DDR, dei sistemi di spionaggio e sicurezza della Stasi, delle persone costrette al di là o al di qua di un muro. L'escape room WER IST WER - tradotto Chi è chi - mette sotto forma di gioco un pezzo di storia e sfida i giocatori a prendervi parte.

Il progetto
Il Polo del '900 è un centro culturale, specializzato nella storia del Novecento, attraverso 9 km di archivi custoditi e l'esperienza dei 22 istituti culturali che lo compongono. We Are Müesli è uno studio indie specializzato nella creazione di videogame, premiato più volte per progetti di gioco non convenzionali. L'incontro fra queste due realtà ha portato allo sviluppo di una escape room che integra in un'unica esperienza contenuti artistici e narrativi, contestualizzazione storica e intrattenimento ludico. A dimostrazione di come nuovi linguaggi e approcci possano valorizzare patrimoni culturali e memoria storica.

Il gioco
L'escape room Wer Ist Wer si distingue dalle altre, innanzitutto, per la scelta di una tematica storica ben precisa, quella della Germania divisa dal muro, in occasione del trentennale della caduta del muro di Berlino. Altro fattore di novità è che trama e personaggi del gioco sono ispirati a fatti realmente accaduti attraverso la consultazione di documenti d'archivio del Polo del '900 e di altri centri culturali italiani e tedeschi. Alla fine del gioco, ai partecipanti è fornita una bibliografia che permette di approfondire i temi affrontati nell'escape room.

I partecipanti, da 2 a 6 giocatori, mettono alla prova logica, intuito e lavoro di squadra, interagendo con oggetti, documenti e altri indizi all'interno della stanza, entro 60 minuti circa. Nove i personaggi che costruiscono la trama e di cui bisogna valutare lealtà e conformità alle ossessive regole che il “Potere” impone. Quattro i finali possibili che rendono i partecipanti i veri protagonisti del gioco.

Lo scenario ricreato in Wer Ist Wer è quello della Germania Orientale, alle prese con i sistemi di controllo e spionaggio della Stasi, la polizia segreta della DDR. Quando il muro crollò, si contarono 91.000 impiegati a tempo pieno e più di 100.000 informatori all'interno della Stasi, disponendo di fatto della percentuale più alta di spie pro capite di tutti gli Stati del patto di Varsavia: una spia ogni 59 abitanti. Nonostante lo scenario si ispiri a questo contesto, l'ambiente è volutamente distopico al fine di stimolare nei partecipanti una riflessione su tutti i sistemi di Potere che, anche oggi, vogliono stabilire chi è dentro e chi è fuori, chi è normale e chi è diverso, chi è conforme e chi no.

L'escape room Wer Ist Wer è disponibile al Polo del ‘900, Via del Carmine, 14 – Torino fino all'8 dicembre, su prenotazione al sito www.polodel900.it. Successivamente, il progetto verrà esportato in altre realtà culturali, interessate a sperimentare nuovi approcci culturali.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...