ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùI numeri

Volkswagen, le auto elettriche sono già sold out. Previste consegne soltanto a partire dal 2023

Il grande successo dei modelli a batteria del brand di Wolfsburg sia in Europa che negli Usa ha determinato tempi di attesa lunghi. Nel Vecchio Continente gli ordini da evadere sono di oltre 300.000 vetture.

di Corrado Canali

2' di lettura

Herbert Diess, il ceo di Volkswagen ha annunciato che il gruppo ha praticamente esaurito le vendite di elettriche programmate per il 2022 che dunque sono già oggi sold out, nonostante siamo passati poco meno di cinque mesi dall'inizio dell'anno. A conferma di un andamento del primo trimestre molto positivo per i modelli a batteria nonostante i venti di guerra e il ritorno della pandemia in Cina. Confermate le stime di crescita previste dal brand per la fine del 2022.

Gli ordini di oggi saranno evasi non prima del 2023

Diess ha, inoltre, affermato che gli acquirenti statunitensi ed europei che ordinano oggi dei veicoli elettrici non li riceveranno prima del 2023. “Abbiamo ordini molto elevati di veicoli elettrici – ha spiegato Diess aggiungendo poi – questo, di sicuro significa che tutti i nostri modelli Vw a partire dalla ID.3 e soprattutto dalla ID.4, ma anche quelli Audi sono stati da subito ben accolti dal mercato così come successo per le Skoda a batteria sia pure limitatamente all'Europa”.

Loading...

In Europa gli ordini arretrati sono pari a 300.000 unità

Una situazione positiva, ma anche un problema perché secondo quanto riferito dalla stesso Diess, Volkswagen deve affrontare un arretrato di oltre 300.000 ordini in Europa che non possono essere evasi dall’oggi al domani e non si possono produrre prevedendo magari turni anche di lavoro di notte vista soprattutto la costante crisi dei chip necessari per completare la produzione. Di conseguenza gli acquirenti devono aspettare il loro turno per molti mesi ancora.

Negli Usa la ID.4 sarà a breve prodotta localmente

Volkswagen sta affrontando negli USA un arretrato di ordini per la ID.4 che per ora è importata dall’Europa. Tuttavia la situazione potrebbe cambiare visto che la produzione della ID.4 negli Usa a Chattanooga in Tennessee sarà avviata in estate e le consegne delle vetture prodotte localmente saranno tutte model year 2023. A seguire sempre nelle location americana che raddoppierà l'attuale produzione è prevista anche l'assemblaggio di un pick-up elettrico.

Non subiranno rallentamenti i lanci di modelli elettrici

Nonostante alla Volkswagen stanno lavorando per tenere il passo con la forte domanda dei loro modelli elettrici non intendono rallentare i lanci di nuove elettriche a cominciare dalla ID.Buzz e la versione commerciale ID.Buzz Cargo già presentate il marzo scorso e in vendita in autunno che saranno successivanente seguite da un berlina elettrica e una station wagon per il momento soltanto annunciate in anteprima attraverso le loro rispettive varianti concept car.

Boom di ordini di elettriche Vw per oltre 600 mila unità

Nel primo trimestre del 2022 secondo quando annunciato dalla stessa Volkswagen in un recente comunicato c'è stato un netto aumento di vendite di vetture elettriche, pari ad un +74% per un totale di 53.400 unità, 30.300 delle quali della ID.4 che è di gran lunga il modello più richiesto in assoluto dal mercato. Va poi segnalato anche il boom complessivo di ordine sempre per le elettriche che ha raggiunto ad oggi la cifra davvero astronomica di oltre 600 unità.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti