I dati Jato

Volkswagen Golf torna in testa alle vendite europee in marzo. In crescita la richiesta di elettriche

Il mercato europeo secondo le rilevazioni di Jato Dynamic sulle base delle vendite di auto in marzo è lontano dal raggiungere i volumi pre-pandemici e servono azioni per aiutare le vendite e ridare la fiducia ai consumatori

di Corrado Canali

4' di lettura

Golf si riprende la testa della classifica europea e elettriche e plug-in continuano la corsa al rialzo. E' questo il quadro fornito dall'istituto Jato Dynamic sulle immatricolazioni di nuove auto a marzo che sono aumentate del 63% in Europa rispetto a marzo 2020, quando è esplosa la pandemia da Covid-19. Il volume di marzo è passato da 842.094 nel 2020 a 1.374.313 unità, portando il totale del primo trimestre a 3.045.703 un aumento dell'1% rispetto al 2020. Nonostante le crescita, il primo trimestre del 2021 ha registrato il volume totale più basso di immatricolazioni di auto nuove per un primo trimestre dal 1986, escluso naturalmente il 2020.

Immatricolazioni più basse da marzo 2013

Le spiegazioni di una crescita lenta sono diverse. Il settore, infatti, sta ancora ancora affrontando diverse sfide, tra cui le ricadute economiche della pandemia, ma anche le continue restrizioni ai blocchi in corso e la mancanza di fiducia da parete dei consumatori. Le immatricolazioni sono diminuite del 22% in marzo di quest'anno, rispetto allo stesso mese del 2019 segnando il volume totale più basso di nuove auto immatricolate da marzo 2013, quando il volume di vendite ammontava peraltro a soltanto 1.337.588 unità sulla base della crisi finanziaria globale che aveva investito anche l'auto.

Loading...

Torna in testa in Europa la Volkswagen Golf

Nella classifica dei modelli europei, la Volkswagen Golf ha riconquistato la sua posizione di auto più immatricolata in Europa con 26.265 unità, in crescita del 12%. Le versioni elettrificate mild hybrid e plug-in della stessa Golf hanno contribuito a questa crescita, soprattutto in Germania, dove hanno rappresentato il 36% del volume del modello. La Golf ha superato di 836 unità la Peugeot 208 che è però risultata la più venduta nel primo trimestre, con quasi 61.000 unità in totale. Anche Opel Corsa si è comportata bene, superando rispettivamente la Renault Clio e l'altra Volkswagen, la Polo.

Il podio di marzo dei tre modelli più venduti

Dopo un febbraio più complicato del solito, marzo è stato un mese eccellente per la Golf che ha superato la Peugeot 208 arrivando al vertice della classifica. Rispetto allo scorso anno, la domanda per il modello in Europa è cresciuta del 12%. Peugeot 208 è seconda con 25.429 (+ 169%) La 208 di ultima generazione è arrivata in Europa nell'estate del 2019 e da allora è un appuntamento fisso tra i best-seller europei. Opel Corsa con 24.540 unità vendute è terza (+ 106%), più del doppio dell'importo spostato a marzo 2020. Il successo si base sul nuovo stile e il powertrain condiviso con la Peugeot 208.

Le elettriche il motore della crescita di vendite

I veicoli elettrici hanno continuato a essere i principali motori di crescita del mercato. Visto che hanno registrato una quota di mercato record del 16% a marzo, rispetto al 9,7% a marzo del 2020 e solo del3,4% a marzo 2019. Secondo Jato i consumatori stanno reagendo positivamente a offerte di veicoli elettrici più estese e competitive. Tuttavia, poiché questi veicoli sono spesso più costosi dei modelli a bassa elettrificazione, i mild hybrid l'impatto positivo dei ricaricabili non ha ancora compensato del tutto i notevoli cali registrati nei tradizionali tipi di carburante benzina o diesel a più alte emissioni.

Elettrica di punta in Europa la Model 3

La Tesla Model 3 è risultata la quarta auto nella classifica dei modelli in marzo e ha confermato la sua posizione di modello più venduto nelle classifiche Bev europee sia a marzo che nel primo trimestre. La Model 3 ha anche risultata davanti alla Vw ID.3 nel Regno Unito, in Francia, in Norvegia, in Italia, in Austria, in Svezia, in Svizzera, nei Paesi Bassi, in Danimarca, in Portogallo, in Polonia, in Grecia, in Slovenia, in Croazia e in Germania. Un altro modello non europeo con buoni risultati è la Hyundai Kona, la seconda Bev più venduta a marzo. Volkswagen ha venduto 4.897 unità di ID.3 e 4.817 unità di ID.4.

Non solo elettriche, in aumento le ibride plug-in

A marzo la classifica dei modelli plug-in vede sempre in testa la Volvo XC40 con 5.364 unità vendute il 402% in più rispetto a marzo 2020. Segue la rinnovata Peugeot 3008 con 4.673 unità + 135% che supera di poco la Renault Captur con 4.355 vendute e un + 369% rispetto al marzo 2020. Seguono la Bmw X1 con 4.206 vendute (+585%) e un'altra Bmw la Serie 3 con 4.002 vendite (+454%). Seguono a distanza la Volvo XC60 con 3.974 vendite (+427%), la Vw Golf con 3.803 vendite (+256%), le due new entry Ford Kuga con 3.757 vendite e Volvo V60 con 3.754 vendite. Chiude la classifica l'altra Volkswagen, la Passa con 3.273 unità vendute il 180% in più rispetto al 2020.

Suv in crescita in attesa dell'arrivo degli elettrici

La quota di mercato dei suv ha continuato a crescere di anno in anno, dal 37% a marzo 2019, al 40% a marzo 2020 e al 45% a marzo 2021, con una notevole apporto da parte di Paesi come la Svezia, la Norvegia, la Slovenia e l'Ungheria, dove hanno guadagnato più di 10 punti di share tra marzo 2020 e 2021. Il successo di veicoli elettrici e dei suv spiegano bene le rilevazione fatte dell'istituto Jato rappresenta un buon indicatore del fatto che la domanda sarà sempre di più concentrata sui prossimi sui modelli a ruote alte elettrici che saranno i modelli chiave della crescita per l'industria automobilistica del futuro.

Prospettive sempre più negative per i diesel

A marzo 2021, le auto diesel hanno registrato la loro quota di mercato più bassa fino ad oggi, appena il 24%. Visto poi che la Commissione europea continua ad introdurre normative sempre più severe soprattutto in materia di CO2 è probabile che il calo delle vendite di modelli a motorizzazione diesel continuerà. Senza contare che all'orizzonte ci sono i minacciati, ma ormai prossimi ad entrare in vigore blocchi della circolazione in particolare nella grande aeree urbane delle vetture diesel in qualche caso immotivate visto che la tecnica è in grado di fornire oggi dei motori molto più green del passato.

Nei piani alti in Europa i brand di Stellantis

Focus, infine, su l'andamento del nuovo gruppo Stellantis che è risultato primo per numero di unità vendute nel primo trimestre di quest'anno in Europa sulla base di modelli ai vertici della classifiche europee anche a marzo. A cominciare dalla Peugeot 208, sul podio più alto a febbraio, ma sempre seconda a marzo, a cui si sono aggiunti altri modelli Stellantis, l'altra Peugeot 2008 e la Citroen C3. Nel settore della city car la Fiat Panda e la 500 dominare il mercato con oltre il 38% di quota. Infine sul tema dell'elettrificazione su base europea, la Peugeot 208 e la Nuova Fiat 500 sono ai primi posti fra i modelli elettrificati.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti