SUV

Volkswagen T-Roc, arriva anche la Cabriolet: le prime immagini

Debutta al Salone di Francoforte, ma sarà in vendita solo nella primavera 2020

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura

Annunciata sin dal debutto della versione “chiusa”, la versione scoperta della T-Roc, il suv compatto di Volkswagen, aggiunge una variante di grande impatto estetico ad un modello di successo e non solo perché si inserisce in un settore quello dei modelli a “ruote alte”, ma di dimensioni quasi urbane che negli ultimi anni è in costante crescita.
Si avvantaggerà, inoltre, del fatto che non ci sono, almeno per ora, altri concorrenti sul mercato ad aver scelto la soluzione “plein air” ad eccezione della Range Rover Evoque, ma di prezzo decisamente superiore rispetto a quanto stimabile per la nuova T-Roc Cabriolet. Probabilmente il suv Vw potrebbe fare tendenza e assisteremo, forse, ad altri arrivi sul mercato nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE / Volkswagen in Cina cerca di sbaragliare la concorrenza con prezzi concorrenziali

Esteticamente la nuova Volkswagen T-Roc Cabriolet propone una linea molto slanciata grazie anche di quattro centimetri sia della lunghezza che anche del passo a cui si aggiunge, naturalmente che il tetto in tela nonché la mancanza delle due porte dietro e anche del portellone. La coda, inoltre, propone un accenno di spoiler che dà continuità all'andamento spiovente della linea di cintura della vettura, mentre il tetto soft-top non altera l'equilibrio della vettura andandosi a ripiegato “a vista” sopra al bagagliaio. Quanto all'abitacolo è lo stesso del modello “chiuso”, ma è nella Cabriolet è configurato a quattro posti.

Volkswagen T-Roc Cabriolet, le foto della nuova scoperta

Volkswagen T-Roc Cabriolet, le foto della nuova scoperta

Photogallery15 foto

Visualizza

La capote è del tipo multistrato ed è attivabile elettricamente. Basterà, infatti, premere un pulsante sulla consolle fra i sedili per aprire o chiudere il soft top in 9 secondi e anche in movimento sino a 30 kmh.
Lo sviluppo della nuova T-Roc Cabriolet ha reso necessari degli irrobustimenti strutturali non solo del pianale, ma anche della cornice del parabrezza. Non mancano anche dei roll-bar che sono sistemati dietro i sedili posteriori e che fuoriescono non appena viene superata una determinata accelerazione trasversale o subito dopo quando i sensori registrano un'eccessiva inclinazione della vettura.

LEGGI ANCHE / Volkswagen-Ford, accordo su auto elettriche e guida autonoma

La T-Roc Cabriolet sarà proposta solo nelle varianti a trazione anteriore, fra l'altro le più gettonato fra le T-Roc e con motorizzazioni sovralimentati soltanto a benzina. A listino ci saranno, dunque, il 3 cilindri di 1.000 cc con 115 cv e 200 Nm di coppa e il 4 cilindri di 1.500 cc con 150 cv e e 250 Nm il solo che potrà abbinarsi sia al cambio manuale a 6 marce sia all'automatico doppia frizione Dsg a 7 rapporti.
Per quanto riguarda, invece, gli allestimenti l'offerta prevede le versioni Style e Sport. Dopo il debutto in pubblico previsto al prossimo Salone di Francoforte (12-22 settembre) la nuova Vw T-Roc Cabriolet sarà in vendita non prima della primavera del 2020

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...