Auto

Volvo si quota a Stoccolma: obiettivo di raccolta 2,5 miliardi di euro

La casa svedese controllata dalla cinese Geely mira a incrementare le vendite a 1,2 milioni di veicoli entro il 2025. I margini operativi dovrebbero salire tra l’8% e il 10%

di Al.An.

La Volvo C40 Recharge presentata Stoccolma in marzo (TT News via Reuters)

3' di lettura

Volvo Cars, il gruppo automobilistico svedese controllato dalla cinese Zhejiang Geely Holding, primo azionista di Daimler (Mercedes-Benz) con il 9,8%, si quoterà entro l’anno alla Borsa di Stoccolma. L’obiettivo è raccogliere 25 miliardi di corone svedesi (2,5 miliardi di euro). La quotazione, spiega una nota, ha lo scopo di «sostenere la trasformazione e la continua crescita del gruppo», con i suoi «ambiziosi target di metà decennio dedicati all’elettrificazione, alla sostenibilità e alla digitalizzazione...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti