La Casa svedese - La svolta

Volvo, entro il 2030 addio al motore termico

di Simonluca Pini

Compatta green. La C40 recharge è il secondo modello Bev (battery Electric vehicle) di Volvo. A partire dal prossimo autunno sarà in vendita solo online

2' di lettura

Nove anni all’addio ai pistoni sotto il cofano. Nel 2030, infatti, Volvo smetterà di vendere vetture dotate di motore termico anche se elettrificato. Se ad oggi il costruttore di Göteborg può contare esclusivamente sulla XC40 Recharge, il futuro a medio termine è caratterizzato da una crescita dell’offerta elettrica che porterà a raggiungere entro il 2025 la metà delle vendite ottenute con modelli a zero emissioni. Già a partire dall’autunno sarà disponibile la nuova C40 Recharge, suv coupé realizzato sulla piattaforma Cma (Compact Modular Architecture platform). Il nuovo modello acquistabile esclusivamente online sarà spinto da due motori da 150 kW ciascuno, in grado di generare una potenza di sistema superiore ai 400 cavalli con una coppia massima di oltre 650 nm scaricata sulle quattro ruote motrici. Ad alimentare la nuova C40 Recharge ci penserà una batteria agli ioni di litio da 78 kW, capace di garantire un'autonomia superiore ai 420 chilometri. Sul fronte tempi di ricarica serviranno circa 8 ore per un pieno di energia utilizzando una presa da 11 kW, mentre l'80% dell'autonomia sarà disponibile in 40 minuti facendo rifornimento da una stazione da 150 kW.

La seconda novità spinta esclusivamente da motori elettrici sarà la nuova XC20, crossover compatto di segmento B realizzato sulla nuova piattaforma Sea. Acronimo di Sustainable experience architecture, si tratta della nuova piattaforma sviluppata dal gruppo cinese Geely (proprietaria di Volvo) in grado di far nascere una nuova famiglia di modelli compatti anche per i marchi Lync&Co e Polestar. In poco più di 11 anni, era il 28 marzo 2010 quando il gruppo cinese chiuse la trattativa con Ford, Volvo ha raddoppiato la forza la forza lavoro ed è passata a produrre poco meno a 450 mila auto a livello globale a oltre 700 mila.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti