ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl debutto

Volvo EX90, il maxi suv è solo elettrico

Tecnologie digitali da smartphone nel cuore del nuovo modello della marca svedese

di Simonluca Pini

Evoluzione.  Lo stile di EX90 è una moderna reinterpretazione delle soluzioni adottate nelle volvo più recenti. La piattaforma è inedita, mentre a livello hardware spiccano i chip firmati Nvidia e Qualcomm

3' di lettura

Coerenza. In un settore, quello automobilistico, dove molto spesso gli annunci sono fatti per conquistare l’attenzione della stampa (e delle borse) e non per rispettare la reale produzione industriale, Volvo va in controtendenza e come da tradizione fa della coerenza uno dei suoi punti di forza. Infatti, il costruttore svedese, seguendo quanto dichiarato in passato in materia di transizione energetica ha svelato la nuova EX90, maxi suv esclusivamente elettrico con 600 chilometri di autonomia. Primo modello privo di pistoni sotto al cofano lanciato dal marchio svedese (ma di proprietà del gruppo cinese Geely), introduce novità e tecnologie come il tech human centric e l’intelligenza artificiale a cui aggiunge un design che abbina sostenibilità al nuovo costo stilistico del brand scandinavo.

Realizzata su una nuova piattaforma modulare, utilizzata anche dal suv Lotus Eletre, la EX90 è lunga oltre 5 metri centimetri e assicura un abitacolo a sette posti caratterizzato da un’elevata digitalizzazione e tecnologie che arrivano da protagonisti dell’hi-tech e degli smartphone. Spicca a centro plancia il grande schermo touchscreen da 15.4”, che permette di accedere al sistema di infotainment con sistema operativo Android Automotive che integra app e i servizi di Google, tra cui l’assistente vocale, le mappe di Big G e un grande numero di app sullo store Play.

Loading...

La strumentazione fa leva su uno schermo compatto realizzato per mostrare il giusto numero di informazioni. Un sistema centrale di EX90, vede la presenza delle piattaforme Nvidia Drive di IA, Xavier e Orin, delle architetture Snapdragon Cockpit di Qualcomm Technologies e de software sviluppato internamente dai tecnici Volvo. Il tutto gestisce gran parte delle funzioni principali all’interno dell’auto, dai sistemi di sicurezza e infotainment alla gestione della batteria, fino all’utilizzo dello smartphone come chiave del veicolo. La versione a trazione integrale con doppio motore, disponibile inizialmente e a cui si aggiungerà una versione da 408 cv, è alimentata da una batteria da 111 kWh e da due motori elettrici a magneti permanenti che, insieme, erogano 380 kW (517 cavalli) e 910 Nm di coppia che assicurano uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 4,9 secondi.

Con un’autonomia di guida in elettrico fino a 600 chilometri con una sola carica, secondo il ciclo di guida Wltp, la vettura si ricarica dal 10 all’80% in meno di 30 minuti. A questo si aggiunge la ricarica bidirezionale, trasformando così EX90 in un “powerbank” su quattro ruote.

Le dotazioni di sicurezza standard presenti nella EX90 sono superiori a quelle di tutti i precedenti modelli Volvo. La tecnologia lidar rileva la strada, sia di giorno che di notte, anche a velocità autostradali. Riesce a individuare piccoli oggetti a centinaia di metri di distanza, lasciando più tempo per informarsi, agire ed evitare. I sensori contribuiscono anche a migliorare l’affidabilità e le prestazioni complessive della funzione di guida assistita Pilot Assist, dotata di un nuovo supporto alla sterzata durante il cambio di corsia. Infine, grazie a una serie di sensori di ultima generazione, la EX90 è la prima Volvo già predisposta per una futura guida senza supervisione arrivando così al terzo livello.

Prezzo? Si parte da 104.500 per la versione da 408 cavalli e si raggiungono i 110mila euro per la potente EX90 da 517 cavalli. Ordini già aperti ma prime consegne da gennaio 2024.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti