IL SONDAGGIO

Il 72% degli italiani vuole il voto anticipato. Sì dal 58% degli elettori leghisti

Gli elettori italiani sono arrivati alla conclusione che il governo sia al capolinea e che sia meglio tornare a votare. È il risultato dell'ultimo sondaggio di Winpoll condotto la scorsa settimana e pubblicato sul Sole 24 Ore oggi in edicola


default onloading pic

1' di lettura

Gli elettori italiani sono arrivati alla conclusione che il governo sia al capolinea e che sia meglio tornare a votare. È il risultato dell'ultimo sondaggio di Winpoll condotto la scorsa settimana e pubblicato sul Sole 24 Ore oggi in edicola. Già a maggio, in un sondaggio simile, il 64% degli intervistati aveva risposto nello stesso modo. Ora tuttavia la percentuale è salita. Adesso è il 72% a preferire il voto alla continuazione dell'attuale governo. È una opinione condivisa dalla maggioranza degli elettori di tutti i maggiori partiti, con la sola eccezione di quelli del M5S.

LEGGI ANCHE / Lega e FdI sempre più forti: salgono a quota 42-46%

Perché gli elettori del Pd e quelli di Forza Italia dovrebbero preferire il ritorno al voto? In questo sondaggio, e in altri usciti recentemente, le intenzioni di voto alla Lega vengono stimate tra il 37 e il 39 per cento. Nel nostro caso al 38,9. Aggiungendo a questa cifra la percentuale stimata per Fratelli d'Italia, cioè il 7,4, si arriva al 46,3 per cento. Con questi numeri è praticamente certo che in caso di voto anticipato i due partiti otterrebbero insieme la maggioranza assoluta dei seggi in entrambe le Camere.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...