ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScale up

Wallapop, round da 81 milioni per una valutazione complessiva di 771 milioni

Il round di investimento G è stato guidato da Korelya Capital, fondo di venture europeo late-stage, e sostenuto dall’azienda coreana Naver

di Mo.D.

2' di lettura

Nuovo round da 81 milioni di euro per Wallapop. La piattaforma dedicata all’economia circolare ha annunciato l'ampliamento del round di finanziamento serie G, guidato da Korelya Capital, un fondo di venture europeo late-stage, e sostenuto da Naver, azienda coreana leader nel settore Internet, che nel febbraio 2021 avevano avuto un ruolo decisivo nel precedente round. L’operazione, a cui hanno partecipato anche Accel, 14W e Insight, ha valutato la società 771 milioni di euro.

Wallapop sta investendo sull’espansione internazionale con il lancio della piattaforma in Italia nel 2021 e in Portogallo lo scorso settembre. Nerl nostro Paese nella prima metà del 2022 è stata la app più scaricata tra le piattaforme di e-commerce della stessa tipologia con oltre 2,4 milioni di download. Inoltre, da gennaio a luglio l'apertura alla vendita e l'acquisto in entrambe le direzioni tra Italia e Spagna ha generato un aumento del 600% delle vendite complessive in Italia e verso la Spagna.

Loading...

«Negli ultimi anni, gli sforzi di espansione di Wallapop hanno favorito lo sviluppo di un modello di consumo più sostenibile e consapevole, creando opportunità economiche per le persone, una mission che nell’attuale contesto socio-economico rimane più che mai rilevante» ha spiegato Rob Cassedy, ceo di Wallapop, che prosegue: «Siamo concentrati nel guidare la rivoluzione del riuso nell’Europa meridionale, dando priorità ad un sano modello di crescita che ci permetta di aumentare il nostro impatto mentre ridimensioniamo e creiamo un catalogo unico con un alto potenziale di crescita. Tutti i nostri investitori, a partire da Naver e Korelya, condividono la nostra visione».

Wallapop ha chiuso l’esercizio finanziario 2022 con un fatturato di circa 72 milioni di euro, con un aumento del 40% rispetto ai risultati dell'anno precedente. Nel 2021, il fatturato generato dal Wallapop Envíos è raddoppiato rispetto al 2019, passando da quasi 17 milioni di euro a oltre 32 milioni di euro. Allo stesso modo, i servizi di abbonamento di Wallapop per i venditori professionali, per ora attivi unicamente in Spagna, hanno generato 10 milioni di euro, in aumento rispetto ai 6,7 milioni di euro registrati nel 2020. Entrambi i canali di ricavo hanno continuato a registrare una solida crescita nel 2022.

J.P. Morgan Securities plc è stato l’unico agente di collocamento per la raccolta iniziale di fondi della Serie G di Wallapop.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti