Cagliari/sport

Way Group, centro velico a Pula

di Davide Madeddu


1' di lettura

Quattro esperienze differenti ma accomunate da un’unica passione. Quella per la vela. Ed è proprio la passione accompagnata dal sogno di realizzare il più importante centro velico del Sud Sardegna che ha spinto quattro giovani a fondare la Way Group srls e giocare la carta dei Resto al Sud. «Diciamo pure che si tratta di un’occasione cercata, trovata e colta al volo - dice Enrico Strazzera, legale rappresentante dell’azienda -. Perché ero alla ricerca di finanziamenti e di un aiuto per poter avviare questa attività in cui credo molto, dato che già lavoravo come allenatore professionista free lance». Con un finanziamento di circa 188 mila euro il via all’impresa di cui fanno parte anche il fratello Luca Strazzera, laureando in giurisprudenza e con esperienze nel campo della vela, Federica Quesada, laurea in biotecnologie mediche e vincitrice di numerose competizioni velistiche, e Giulia Stagno, laurea in International tourism management con tesi sul turismo sportivo in Sardegna. Base operativa del centro velico sarà a Pula (trenta chilometri da Cagliari) e l’attività, oggi lavorano i 4 soci, prevede l’impiego di 26 imbarcazioni. «Si tratta, nella maggior parte dei casi, di mezzi sportivi adatti per l’insegnamento della vela anche ai ragazzi». E poi la formazione e le interlocuzioni con altre realtà. «Puntiamo - conferma S trazzera - a trasformare la base di Pula in centro di riferimento per tutto il sud Sardegna».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti