4 idee da vivere nel week end

3/5Arte

Week end culturale/ A Milano c'è Tempo Libri

Racconti tra cui perdersi, personaggi dai quali farsi condurre, suggestioni su cui riflettere e un'idea forte di cultura divertente e festosa: fino a lunedì 12 marzo a fieramilanocity è Tempo di Libri. Diretta da Andrea Kerbaker e organizzata da La Fabbrica del Libro nell'ambito di Milano Città creativa Unesco per la Letteratura, la Fiera Internazionale dell'Editoria apre le porte guidando i suoi visitatori attraverso cinque sentieri tematici, uno per ogni giornata: Donne (giovedì 8 marzo), Ribellione (venerdì 9), Milano (sabato 10), Libri e immagine (domenica 11), Mondo digitale (lunedì 12). Cinque giornate dense: 850 appuntamenti, con 1.200 ospiti . Tutti gli incontri seguono il filo rosso tracciato dai percorsi, esplorando le tante diramazioni del mondo editoriale: da quello enogastronomico (Tempo di Libri A Tavola) alle narrazioni sportive (Bar Sport IBS.IT), dagli incanti del libro antico (Tempo di Libri… Antichi) ai prodigi del digitale (Da Gutenberg a Zuckerberg), senza tralasciare il MIRC │ Milan International Rights Center dedicato alla trattativa e vendita dei diritti, il programma per le scuole e il settore professionale.

Nei 35 mila metri quadrati dei padiglioni 3 e 4, 424 espositori (tra case editrici, riviste, associazioni, biblioteche, librerie, enti pubblici, start up) e un palcoscenico di 37 tra sale, spazi incontri e laboratori dove vanno in scena innovativi percorsi d'autore, strisce quotidiane, reading e appuntamenti che intrecciano diversi linguaggi e discipline, mescolando musica, cinema, fumetti, teatro e mostre. Può così accadere di essere accolti dalle note di una playlist d'autore, partecipare a una tombola letteraria, votare la copertina più bella, assistere a una lezione di inglese con l'istrionico insegnante John Peter Sloan, di scoprire qualcosa in più sul proprio segno zodiacale seguendo le indicazioni dell'astrologo del web Simon & the Stars o di ascoltare la voce di Anna Nogara, diffusa dagli altoparlanti, che legge L'infinito di Leopardi a 200 anni dalla sua composizione – e “ferma” letteralmente il Tempo dei Libri. Tutte queste iniziative sono il frutto di un solido legame con alcuni dei protagonisti della cultura milanese, lombarda e nazionale come Gallerie d'Italia al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, dal Fondo Ambiente Italiano al Piccolo Teatro, dal Teatro Franco Parenti.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti