ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTlc

Wind Tre, intelligenza artificiale per bloccare le chiamate indesiderate

Wind Tre punta sull’intelligenza artificiale contro le chiamate indesiderate. Spingendo sui servizi a valore aggiunto invece della leva prezzo

di Andrea Biondi

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Wind Tre punta sull'intelligenza artificiale per spingere i propri servizi. Valore aggiunto, quindi, chiamato a sostituire come motivazione di acquisto quella battaglia dei prezzi nella telefonia mobile (e ora anche nella fissa) ingaggiata dagli operatori e che ha fatto bruciare miliardi di euro di ricavi negli anni.

Contro le chiamate indesiderate

È in questo quadro che Wind Tre lancia il suo guanto di sfida contro le chiamate indesiderate, attraverso un servizio, gratuito, che si chiama “Please don't call”. Come spiega l'amministratore delegato Gianluca Corti, «il benessere personale passa sempre più dalla tecnologia ma è oggetto di nuove sfide. Tra queste, le chiamate indesiderate sono diventate una vera fonte di disagio. Sulle reti telefoniche passano ogni giorno milioni di telefonate provenienti da potenziali numeri spam. Alla luce di questi dati, abbiamo deciso di investire in tecnologie di frontiera come l'intelligenza artificiale per proteggere i nostri clienti dal fenomeno».

Loading...

Il Registro delle opposizioni

Il servizio arriva a pochi giorni dall’estensione alla telefonia mobile del Registro delle opposizioni, contro le chiamate indesiderate. In questo caso l’utente potrà iscrivere qualsiasi numero di telefono (fisso e mobile) nel nuovo Registro delle opposizioni. Lo potrà fare gratis sul sito, via mail, al telefono o via fax. Ci si può iscrivere al Registro pubblico delle opposizioni chiamando il numero verde in via di attivazione (800 265 265) e seguendo la procedura in automatico, con la dettatura di alcuni dati personali come il codice fiscale o la partita Iva.

Servizio tramite app

Il servizio di Wind Tre è automatico per i clienti della compagnia telefonica che, stando agli ultimi dati Agcom, a fine 2021 rappresentavano il 26,5% dei 78,1 milioni di sim “human” in Italia per 20,7 milioni di clienti mobile. Il nuovo servizio, disponibile dall'app Wind Tre, al momento utilizzata da circa 8 milioni di clienti, è in grado di individuare potenziali chiamate indesiderate e di segnalarle direttamente sullo schermo dello smartphone, in modo che il destinatario possa scegliere se rispondere o meno.

Oltre la sfida sui prezzi

«Siamo convinti – aggiunge Corti - che nel campo della telefonia e della connettività sia possibile competere su nuove prestazioni e funzioni anziché guardare soltanto ai prezzi. Per i nostri clienti aggiorniamo continuamente la nostra offerta, che oggi va dalla copertura assicurativa sugli acquisti fino all'energia. La protezione delle connessioni e della vita digitale è un’area in cui investiamo molto, con servizi gratuiti e a pagamento, sia per il consumatore sia per l'impresa. Ne facciamo una questione di principio, è la nostra “responsabilità digitale”».

Il team per l’analisi dei dati

L’algoritmo che consente di identificare le possibili chiamate indesiderate è basato su analisi di natura statistica su dati aggregati ed è stato sviluppato interamente dal team di data office di Wind Tre. Si tratta di più di 50 tra data scientist, data engineer e automation engineer impegnati a tempo pieno in attività di Ricerca & Sviluppo dedicata a Big Data, Machine Learning e Intelligenza Artificiale, in collaborazione con Università e centri di ricerca.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti