wrc 2022, era ibrida

WRC: nel 2022 l’avvento dell'era ibrida


default onloading pic

1' di lettura

Il Consiglio Mondiale della FIA ha ratificato le linee guida per il Mondiale Rally dove, a partire dal 2022, farà il suo ingresso la tecnologia ibrida. In particolar modo la FIA in collaborazione con i costruttori ha stabilito uno standard ibrido uguale per tutti che comprende sia la parte hardware che quella software. I nuovi powertrain ibridi consentiranno alle auto di ottenere 100 kW di potenza aggiuntivi e potranno essere utilizzati solo nelle prove disputate nelle città e nelle Special Stage. Novità anche nell'immediato: dopo il ritiro di Citroën il Mondiale Rally darà agli attuali team la possibilità di schierare una quarta vettura oltre alle 3 ufficiali. Che però dovrà essere affidata a un team privato e non contribuirà alla classifica punti per il titolo costruttori. Al contrario i piloti potranno guadagnare punti per il titolo. Dalle prime reazioni sembra che una tale opportunità possa essere sfruttata da Hyundai e Toyota, mentre Ford M-Sport continuerà a schierare solo due vetture.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...