Speciale Motorsport, innovazione e adrenalina nelle gare

rally

Wrc Portogallo: seconda vittoria consecutiva per Tänak-Järveoja su Toyota Yaris Wrc

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

Ott Tänak e il team Toyota Gazoo Racing festeggiano in terra lusitana la seconda vittoria consecutiva (la terza quest'anno) al termine di una gara esaltante. Secondo posto per l'equipaggio Neuville-Gilsoul (Hyundai) e a chiudere il podio i leader di campionato Ogier-Ingrassia, al sesto podio stagionale con la loro Citroën C3 Wrc.

Tänak e il copilota Martin Järveoja hanno quindi controllato le due tappe conclusive per terminare la gara con un margine di 15,9 secondi di vantaggio sul secondo posto e ottenere il terzo tempo nella Power Stage (guadagnando così tre punti extra), consentendo a Tänak di chiudere a soli due punti di distanza dal capolista in classifica generale in attesa del prossimo appuntamento in Sardegna.

La coppia belga composta da Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul ha centrato la seconda posizione assoluta nella gara lusitana segnando il traguardo di 50 podi nella storia del team. E, grazie a questo risultato, Neuville rimane stabile al terzo posto della classifica piloti, mentre Hyundai Motorsport ha confermato la propria posizione in vetta alla classifica costruttori.

Lontani dalla lotta per la vittoria a causa delle ripetute sfavorevoli posizioni di partenza nelle PS, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia non si sono dati per vinti. E la loro combattività è stata giustamente premiata con il sesto podio della stagione, il settimo di Citroën Total World Rally Team in altrettanti appuntamenti. Nonostante le buone prestazioni fatte registrare, Esapekka Lappi e Janne Ferm hanno dovuto cedere in prossimità dell'arrivo. Questi ultimi hanno commesso un piccolo errore a inizio giornata nella PS 16 di domenica che però ha avuto pesanti conseguenze: una curva stretta a destra, affrontata un po' troppo nel punto di corda, li ha mandati in testacoda e li ha fatti ribaltare. Poi, per difendere il loro quinto posto nella successiva PS, hanno urtato un argine danneggiando la sospensione posteriore sinistra e sono stati costretti al ritiro in prossimità dell'arrivo.

Classifiche e prossimo appuntamento in Italia
Dopo sette gare, la classifica piloti vede Ogier a 142 punti, seguito da Tänak a 140 e Neuville a 132. Più staccati gli altri, con Evans a 65, Meeke a 56, Suninen a 44, Loeb a 39, Latvala a 38, Mikkelsen a 36, Lappi a 34 e Sordo a 27.
Mentre la classifica costruttori vede al comando Hyundai con 202 punti, Toyota Gazoo Racing a 182, Citroën a 158 e M-Sport Ford a 122.
Il prossimo appuntamento sarà sugli sterrati del Rally di Sardegna in programma dal 13 al 16 giugno.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti