ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAgritech

xFarm, scommessa svizzera da 17 milioni sulla fattoria «smart»

Secondo round per xFarm Technologies, tech company attiva nella digitalizzazione del settore agroalimentare - In capitale entrano Swisscom ventures, Neva sgr, Emerald technology ventures, NovaCapital e Grey silo ventures, mentre United ventures conferma la fiducia

di Matteo Meneghello

2' di lettura

Round da 17 milioni per xFarm Technologies, tech company attiva nella digitalizzazione del settore agroalimentare. L’operazione, una delle più rilevanti a livello europeo nel panorama di settore, è stata guidata da Swisscom ventures in qualità di lead investor (al suo secondo investimento nello smart farming dopo Ecorobotics), insime a Neva sgr (Gruppo Intesa Sanpaolo), Emerald technology ventures, NovaCapital e Grey silo ventures. Reinveste in maniera significativa anche United ventures, lead investor del round A, chiuso nel 2019 con una raccolta di 3 milioni. Con il capitale raccolto -si legge in una nota - xFarm Technologies intende sviluppare e migliorare la propria piattaforma con nuove funzionalità, sfruttando l’Intelligenza artificiale, con l’obiettivo sia di garantire un maggior controllo della sostenibilità sia di supportare anche altre filiere, come quella della gestione degli allevamenti A questo scopo xFarm Technologies entro fine anno integrerà il suo team con 20 nuove risorse, per un totale di 80 dipendenti.

«La forza di xFarm Technologies è il suo carattere innovativo che consente di gestire la complessità dei bisogni degli agricoltori, dei produttori di macchinari e di tutti gli stakeholders della filiera attraverso il digitale – commenta Matteo Vanotti , ceo di xFarm Technologies – . Oggi più che mai per le aziende agricole è fondamentale semplificare e rendere più efficienti i processi per poter far fronte alle sfide che sempre di più colpiscono il settore. Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti con questo secondo round, e fieri di avere al nostro fianco Swisscom ventures e tutti gli altri investitori, con cui condividiamo la nostra visione e approccio per innovare l’agricoltura. Un mercato in forte evoluzione, in cui xFarm Technologies vuole essere protagonista per migliorare, attraverso la digitalizzazione, la vita di migliaia di agricoltori, nell'ottica di una maggior efficienza e sostenibilità».

Loading...

Le nuove risorse serviranno anche a sostenere il percorso di internazionalizzazione aziendale. La tech company è già presenti in Svizzera, Italia e Spagna ed è pronta ad esplorare nuovi mercati, consolidando la presenza in Europa e ampliando il proprio raggio d'azione, in futuro, anche in America. Espansione che mira ad estendere anche i progetti già attivi con più di 70 grandi imprese, tra cui aziende agroalimentari e altri gruppi operanti nella produzione di macchinari agricoli. La società oggi supporta il lavoro di 110mila aziende agricole, appartenenti a più di 30 filiere e presenti su 1,5 milioni di ettari in oltre 100 paesi del mondo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti